Zelensky afferma che 2 funzionari della sicurezza ucraini sono stati espulsi perché traditori

  • Il presidente ucraino ha detto che due funzionari della SBU sono stati licenziati e privati ​​dei loro titoli.
  • Volodymyr Zelensky li chiamava “traditori” ed “eroi”.
  • È stato un raro momento di conflitto interno nella leadership militare ucraina dall’invasione russa.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato di aver licenziato due alti funzionari della sicurezza ucraini che ha accusato di essere “traditori”.

a Indirizzo a tarda notte Giovedì sera, Zelensky ha affermato che il capo del Dipartimento principale dei servizi di sicurezza dell’Ucraina (SBU), Andrei Olehovich Naumov, e il capo dell’Unità di sicurezza dello Stato di Kherson, Serhiy Oleksandrovich Krivoruchko, erano stati rimossi dalle loro posizioni e spogliati di i loro titoli. .

Ha descritto i funzionari come “antieroi” e ha detto: “Ora non ho tempo per occuparmi di tutti i traditori. Ma gradualmente saranno tutti puniti”.

“Questi soldati di alti ufficiali che non hanno deciso dove sia la loro patria, che violano il giuramento di lealtà militare del popolo ucraino in relazione alla protezione del nostro stato, della sua libertà e indipendenza, saranno inevitabilmente privati ​​delle più alte forze armate ranghi”, ha detto. Disse: “I generali casuali non appartengono qui!”

Zelensky non ha descritto i presunti crimini specifici che lo hanno spinto a licenziare i responsabili.

La CIA è la principale agenzia di sicurezza interna dell’Ucraina, con il controspionaggio tra le sue principali responsabilità.

Rappresenta un raro momento di discordia all’interno delle forze di sicurezza ucraine, la cui coesione ed efficacia finora contrastano con il morale basso, l’intelligence difettosa e il vacillante progresso dell’esercito russo.

READ  Il commento di Biden su Taiwan è in testa ai leader di Giappone, India e Australia nell'ultimo giorno del suo viaggio asiatico

Dopo l’invasione dell’Ucraina, il presidente russo Vladimir Putin ha messo due dei suoi capi dell’intelligence agli arresti domiciliari e Ha lanciato una ricerca di animali occidentali nella sua agenzia di intelligence localeFSB.

Secondo una dichiarazione sul sito web della SBU lo scorso gennaioNaumov è stato oggetto di un complotto per omicidio da parte di ex ufficiali della CIA che lo vedevano come un ostacolo alla loro reintegrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.