Winger Raheem Sterling: cosa significa il piano di Potter per l’attaccante del Chelsea?

Il primo gioco ufficiale di Graham Potter Chelsea Proverà una curiosità familiare a chiunque lo guardi regolarmente Brighton lato.

Ci sono stati elementi del Brighton nelle ultime due stagioni: dominare ma non vincere. E ci sono state parti della squadra del Brighton dall’inizio di questa stagione: la forma molto insolita, con la squadra di Potter che difendeva con tre uomini, ma senza una difesa ala adeguata a proteggere gli ampi spazi.

Sulla carta, il lato di Potter può essere un quadrante di difesa – con Cesare Azpilicueta Collaborazione Thiago Silva Al centro della difesa, il Rhys James E il Marco Cucurella Su entrambi i lati – o tre sul retro ospita l’azpilicueta, la silva e la cucurella. Si è rivelato essere il secondo, con James spinto in avanti per diventare terzino. lascialo Raheem SterlingIn teoria, come terzino esterno sul fianco opposto.

Ma in realtà Sterling non era come il terzino destro. Prendi questa posizione, ad esempio, dopo un tiro dal lato opposto. Cucurella è in una posizione che suggerisce che è responsabile della copertura dell’intero lato sinistro della difesa…

…solo una volta che la Red Bull Salisburgo ha afferrato una volta per tutte la palla da un layup, Sterling è arrivato oscillando all’interno da una posizione molto ampia. Ovviamente, questo non è un “back-back” appropriato – ma in assenza di un termine appropriato, restiamo con quello per ora.

In effetti, a volte mi sentivo come se la sterlina fosse una parte più grande dei primi tre, messi insieme Kai Havertz E il Pierre-Emerick Aubameyang. A metà del primo tempo, è tornato di corsa per ottenere un passaggio di Havertz sopra la parte superiore della difesa del Salisburgo…

READ  John Wall, i Rockets accettano il contratto di acquisizione; I Clippers probabilmente firmeranno cinque volte con All-Stars alla Free Agency

…e in questa posizione, sembra più un interno sinistro.

L’unico vero contributo difensivo di Sterling è stato quando è tornato di corsa per aiutare il Salisburgo fuori dalla linea laterale, ma la caratteristica più notevole di questa mossa è stata il modo in cui Cucurella è uscito da un difensore centrale sul lato sinistro e come Jorgenho Può ritirarsi per mantenere efficacemente la difesa di tre giocatori.

Il vantaggio principale del gioco di Sterling non è stato davvero abbracciare la linea laterale e dribblare in avanti, ma invece aspettare nell’angolo più lontano per raccogliere i passaggi. Dieci minuti dopo, il profondo cross di James sul secondo palo…

…la sua presa era un po’ stretta sulla sterlina, ma ha fatto bene a recuperare…

…e infilare la Cucurella sul sormonto.

Otto minuti dopo, era lo stesso: questa volta James è arrivato a bordo campo…

…e gioca un passaggio incrociato profondo a Sterling nell’angolo più lontano per far cadere la palla, cercando di far posto al tiro.

La tappa successiva è arrivata dopo una grande svolta di James – e dopo aver individuato Sterling da solo sul secondo palo, ha provato a tirare su un potente cross basso…

…ma è stato giocato al di fuori di Sterling e Aubameyang.

Poi c’è stata una certa differenza: James ha restituito la palla ad Azpilicueta, che gli ha offerto un profondo …

… Sterling ha chiamato per il suo tiro verso la porta, con il suo tiro raddrizzato.

Ma alla prima mossa del Chelsea nel secondo tempo, il piano ha finalmente funzionato. questa volta Monte Muratore Corse davanti a James e ricevette la palla mentre correva.

READ  Il capo dei Royals ha detto che Whit Merrifield è "dispiaciuto" per aver detto che avrebbe fatto vaccinare un concorrente

È difficile dire se questo cross leggermente errato, che in qualche modo è sfuggito a quattro centrocampisti, fosse effettivamente destinato a colpire Sterling. Ma, dai già citati profondi incroci nel primo tempo, sembra esserci una buona possibilità che sia stata l’idea…

… Sterling ha preso un tocco per posizionarsi, poi si è raggomitolato perfettamente nell’angolo più lontano. 1-0.

A questo punto, il Chelsea non aveva avuto molti problemi difensivi.

All’improvviso, però, forse quando la loro pressione è leggermente diminuita, il Salisburgo è entrato in partita. E la forma difensiva del Chelsea stava iniziando a sembrare un po’ pazza: in pratica è quello con cui stava giocando, qualcosa di simile al centrocampo a cinque, ma il terzino è in realtà davanti al centrocampo.

Forse questa è un’interpretazione completamente sbagliata del sistema, che in realtà è 3-3-2-2. Ad ogni modo, in questo caso, il Chelsea sta concedendo a Lucas Journa-Dauth il tempo sulla palla a centrocampo e manca di rifornimento nella sua forma difensiva.

Gourna-Douath ha sicuramente il tempo di passare la palla a Maurits Kjaergaard. Qui, in realtà sembra Mount e Mateo Kovacic che hanno la responsabilità di difendere vaste aree, ma Mount non è in grado di fermare questa corsia.

Il Salisburgo ha trovato facilmente spazio fuori dalla difesa del Chelsea.

Nove minuti dopo il Chelsea aveva la palla, e vale la pena valutare le posizioni dei due “wingback” – James e Sterling sono entrambi alti e, nel caso di Sterling, sorprendentemente larghi. L’altro giocatore degno di nota in questa immagine è il terzino destro Azpilicueta sul lato vicino.

E quando il Chelsea perde il possesso, né James né Sterling possono fare marcia indietro e aiutare. Azpilicueta non è in grado di difendere la destra del campo. Ancora una volta, il Salisburgo porta i ragazzi nelle retrovie dal lato vicino, e questo caso avrebbe potuto funzionare meglio.

READ  Aggiornamenti live Olimpiadi invernali 2022: l'ultimo conteggio delle medaglie e notizie da Pechino

Due minuti dopo arriva il gol. Anche in questo caso, Sterling e James non sono in grado di supportare la difesa – sono in mezzo alla strada – anche se forse non dovrebbero semplicemente supportare la difesa. Tuttavia, anche questo significa che il Chelsea è esposto su un lato quando un difensore centrale largo – questa volta Cucurella – viene risucchiato in campo…

… E dopo che Silva ha sbagliato un contrasto dall’altra parte e Azpilicueta è atterrato davanti a una mossa di Noah Okafor, il Salisburgo ha afferrato il pareggio, lasciando il Chelsea in fondo al Gruppo E.

Ho sentito che i gol derivano direttamente dallo stile del Chelsea: terzini (o ali) molto alti in combinazione con una difesa a tre significa che Sterling riceve costantemente cross profondi dall’esterno, ma significa anche che il Chelsea semplicemente non può coprire l’ampiezza del campo dietro.

Ma questo è chiaramente ciò che voleva Potter, in base al modo in cui la squadra di Brighton ha giocato in questa stagione e al modo in cui il Chelsea si è posizionato durante questa partita. È troppo presto per giudicare se lo stile di Potter si rivelerà vincente al Chelsea, ma in entrambi i casi, è probabile che non sia noioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.