Whoopi Goldberg afferma che dire che Hollywood è piena di élite fuori dal mondo è come il razzismo

Whoopi Goldberg ha iniziato con uno dei suoi colleghi conduttori di The View che ha descritto le élite di Hollywood come veri e propri ipocriti, sostenendo che la dichiarazione era simile al razzismo.

Mentre i presentatori giovedì discutevano del famigerato incidente di schiaffi tra Will Smith e Chris Rock agli Academy Awards, Tara Sitmeyer ha sbattuto il pubblico all’evento per aver applaudito il premio di Smith come miglior attore dopo l’assalto.

“Gli hanno fatto una standing ovation”, ha detto Sittmaier. “Il che penso, ancora una volta, risale al motivo per cui alcune persone pensano che le élite di Hollywood siano un mucchio di ipocriti”.

Vanno là fuori e fanno queste affermazioni di superiorità morale sulle cose, affermazioni politiche, e poi semplicemente stanno lì e fanno una standing ovation dopo [Smith] Ha appena aggredito Chris Rock.

Goldberg, un membro della stessa élite hollywoodiana che è il governatore dell’Accademia, sembrava irritato dalla dichiarazione e ha interrotto Setmayer per chiederle di non fare generalizzazioni.

“Mi fa davvero incazzare quando le persone iniziano a parlare di persone che lavorano a Hollywood, non solo attori, ma tutte le altre persone”, ha detto Goldberg.

Quindi, per favore, quando parli di attori, sii specifico. Se sei arrabbiato con qualcuno o con il modo in cui si comporta, non dirlo a tutti noi perché è come dire che tutti i neri sono come i polli.

L’avanti e indietro si svolge più di un mese dopo che Whoopi è tornata nello show dopo un divieto di otto episodi a seguito delle accuse secondo cui era indignata per il fatto che “l’Olocausto non fosse razzista”.

Le donne di The View stavano discutendo del famigerato incidente di schiaffi tra Will Smith (a sinistra) e Krist Rock agli Oscar domenica.

Le donne di The View stavano discutendo del famigerato incidente di schiaffi tra Will Smith (a sinistra) e Krist Rock agli Oscar domenica.

Setmayer ha fatto esplodere i partecipanti all'evento per aver regalato a Smith una standing ovation con la sua vittoria come miglior attore dopo uno schiaffo che li ha lasciati sbalorditi pochi istanti prima.  Benedict Cumberbatch, il collega candidato al miglior attore, così come il candidato al miglior regista Paul Thomas Anderson e l'attrice Maya Rudolph, erano tra le star che hanno difeso Smith

Setmayer ha fatto esplodere i partecipanti all’evento per aver regalato a Smith una standing ovation con la sua vittoria come miglior attore dopo uno schiaffo che li ha lasciati sbalorditi pochi istanti prima. Benedict Cumberbatch, il collega candidato al miglior attore, così come il candidato al miglior regista Paul Thomas Anderson e l’attrice Maya Rudolph, erano tra le star che hanno difeso Smith

Benedict Cumberbatch, un altro candidato come miglior attore, così come il candidato al miglior regista Paul Thomas Anderson e l’attrice Maya Rudolph sono stati tra le star che hanno difeso la vittoria di Smith come miglior attore dopo l’incidente.

Anche Venus e Serena Williams, il cui padre interpretava Smith come Re Riccardo, si sono distinti.

Goldberg ha suggerito che non esiste una “élite di Hollywood” e che gli attori sono come tutti gli altri.

“Voglio solo smettere con questa ‘élite’ perché, sai, molti di noi lavorano per vivere”, ha detto. Stiamo lavorando. Ritiriamo l’assegno. Abbiamo famiglie.

“Cerchiamo di fare le stesse cose buone che tutti cercano di fare”.

È l’ultima istantanea di Goldberg precedentemente sospesa per due settimane dopo il famigerato episodio del 31 gennaio dal presidente della ABC Kim Goodwin per le sue dichiarazioni sull’Olocausto.

READ  Kendrick Lamar annuncia le date del tour "Big Steppers" del 2022

Goldberg ha affrontato una ribellione da parte del personale che sentiva di aver esagerato con le sue scuse sorde per i suoi commenti sull’Olocausto.

Quando si è trattato della discussione di giovedì, la conduttrice Joy Behar ha sostenuto Goldberg, dicendo a Lestemeyer: “Sai, Tara? Non puoi dipingere tutta Hollywood con un pennello.

Setmayer si è attenuta alla sua dichiarazione e ha detto che l’intero incidente dell’Oscar ci stava dicendo molto su Hollywood per la persona media.

“Penso che ci sia una discussione sul settore”, ha detto.

Goldberg (a sinistra) ha detto che non esiste

Goldberg (a sinistra) ha detto che non esiste una “élite di Hollywood”. Sebbene abbia condannato le azioni di Smith, era la recitazione più debole tra i suoi co-conduttori

Smith (nella foto) ha celebrato la sua vittoria con applausi dopo aver attaccato The Rock.  Goldberg ha detto che avrebbe dovuto affrontare le conseguenze dell'accademia e ha suggerito di non essere scortato dopo l'incidente perché i funzionari temono che possa fare una scena più grande.

Smith (nella foto) ha celebrato la sua vittoria con applausi dopo aver attaccato The Rock. Goldberg ha detto che avrebbe dovuto affrontare le conseguenze dell’accademia e ha suggerito di non essere scortato dopo l’incidente perché i funzionari temono che possa rendere la scena ancora più grande.

Sitmeyer non è l’unico a chiamare celebrità di alto profilo agli Oscar, con l’attore e comico Jim Carrey che ha criticato i membri dell’Academy per aver applaudito dopo aver schiaffeggiato Rock.

“Ho ricevuto una standing ovation”, ha detto, riferendosi al momento in cui Smith ha vinto il premio come miglior attore poco dopo l’incidente dello schiaffo.

Sentivo che Hollywood era collettivamente debole. Sembrava davvero una chiara indicazione che non siamo più il grande club

“Non hai il diritto di salire sul palco e colpire qualcuno in faccia perché ha detto delle parole”, ha detto Carey.

I presentatori di View hanno ripetutamente criticato l’acrobazia di Will Smith agli Academy Awards con i co-conduttori Sunny Houston e Anna Navarro che hanno definito la sua acrobazia scioccante “immatura e infantile”. Ma il co-conduttore Whoopi Goldberg è rimasto fuori dall’ordinario con uno stile diverso.

READ  Alcuni giorni prima di testimoniare contro Johnny Depp, secondo quanto riferito, il team di pubbliche relazioni di Amber Heard

“Penso che abbia reagito in modo esagerato”, ha detto Goldberg dopo l’incidente. “Penso che abbia avuto uno di quei momenti in cui era come JD, basta”. Vedo, non tutti si comportano come vorremmo che agissero sotto pressione. ed è esploso.

Goldberg ha detto che credeva che Smith sarebbe stato in grado di mantenere il suo Oscar, ma che avrebbe affrontato “gravi conseguenze perché a nessuno sta bene quello che è successo”.

Goldberg non era presente agli Academy Awards e ha sottolineato che non stava parlando a nome del consiglio di amministrazione dell’Academy.

Giovedì ha aggiunto che a Smith è stato chiesto di lasciare gli Oscar dopo lo schiaffo, ma l’Accademia potrebbe non aver agito per paura che Smith avrebbe dato uno spettacolo più grande all’evento.

“Penso che gli sia stato chiesto di andarsene”, ha detto Goldberg. ‘Immagine – Sono tornati dalla pausa, ora così [Smith] Nel caso in cui stia lottando e tu provi a farlo uscire dalla porta e sia ancora davanti alla telecamera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.