Vladimir Putin sta testando le sue armi nucleari. La Russia inizia oggi gli esercizi

L’esercitazione Chrome 2022 includerà i sistemi di forze che compongono il triangolo nucleare russo: velivoli spaziali a lungo raggio, comando delle forze strategiche, unità di navi della marina settentrionale e nera e unità dei distretti militari occidentali e meridionali. L’esercizio termina il 22 febbraio.

La crisi russo-ucraina è molto tesa. Russia La NATO ha ripetutamente affermato che prenderà un’azione militare se la Romania, la Polonia e gli Stati baltici non se ne andranno.

Gli osservatori dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OFP) hanno affermato sabato che c’è stato un “sorprendente aumento” delle violazioni del cessate il fuoco nell’Ucraina orientale, dove i separatisti sostenuti dalla Russia e le forze ucraine combattono dal 2014. . L’ambasciatore degli Stati Uniti presso l’OSCE afferma che il numero di truppe russe concentrate vicino al confine con l’Ucraina ha raggiunto circa 190.000.

Venerdì sera, 18 febbraio, è avvenuta una potente esplosione nel centro della città ucraina di Donetsk, vicino al quartier generale del regime separatista. Secondo l’agenzia di stampa di Donetsk, il veicolo dei militanti repubblicani del popolo di Donetsk di Denis Sinenko è esploso.

Continuare a leggere: Grandi file di persone al confine tra Ucraina e Russia Evacuazione di massa da Lukansk e Donetsk

Un’altra forte esplosione si è verificata da venerdì a sabato nella periferia della città separatista ucraina di Lukansk, secondo fonti citate dall’agenzia RIA Novosti che affermano che era stato preso di mira un gasdotto.

Testimoni oculari hanno detto che l’esplosione è avvenuta intorno alle 23:00 ora locale. Fonti citate dall’agenzia di stampa RIA Novosti affermano che l’attentatore ha colpito poco dopo mezzogiorno davanti a un gasdotto Trojpa alla periferia di Lukansk. Dopo l’esplosione è scoppiato un grande incendio.

READ  Anthony Blinken è fiducioso che l'Ucraina possa vincere la guerra con la Russia

L’evidenza delle precipitazioni prevalenti nell’area ha provocato una massiccia mobilitazione. Uomini nati dal 2005 hanno ricevuto ordini di mobilitazione sotto il comando dell’autoproclamato presidente della repubblica separatista di Donetsk. Secondo BBC Russia, gli uomini di età compresa tra i 18 ei 55 anni non potranno lasciare la regione.

Continuare a leggere: La Gran Bretagna trasferisce temporaneamente la sua ambasciata da Kiev, afferma che l’ex funzionario degli Stati Uniti, la Russia potrebbe prendere di mira gli oppositori politici

Il leader separatista di Donetsk ha provocato un’invasione provocata dal presidente ucraino Volodymyr Zhelensky e ha ordinato l’evacuazione di circa 700.000 civili in Russia dalla regione di Rostov.

Venerdì il ministro degli Esteri ucraino Dmitry Kuleba ha accusato la Russia di diffondere false informazioni.

“Respingiamo categoricamente le segnalazioni russe di presunta cattiva condotta o sabotaggio da parte dell’Ucraina. L’Ucraina non pianifica né effettua tali operazioni nella regione del Donbass”, ha scritto il funzionario su Twitter.

Continuare a leggere: Segretario Generale Onu: “Ci sono più minacce alla sicurezza ora che durante la Guerra Fredda”

Washington ha descritto l’espulsione dei cittadini russi dal Donbass da parte della Russia come una manovra “spregevole”.

“Tali annunci sono nuovi tentativi di nascondere l’occupazione della Russia in questo conflitto con bugie e disinformazione. È cinico e crudele usare gli esseri umani come soldati per distogliere il mondo dal fatto che la Russia sta supportando le sue forze nella preparazione di un attacco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.