Vince McMahon della WWE si dimette dalla posizione di leadership durante le indagini per cattiva condotta

La World Wrestling Entertainment ha annunciato venerdì che il suo famoso CEO, Vince McMahon, lo ha fatto Ha abdicato alle sue responsabilità di comando La società sta indagando sulle accuse di cattiva condotta a suo carico.

Il consiglio di amministrazione della WWE ha nominato la figlia di McMahon, Stephanie McMahon, come CEO e presidente ad interim fino alla conclusione delle indagini.

“Ho promesso la mia piena collaborazione alle indagini della Commissione speciale e farò del mio meglio per sostenere le indagini”, ha affermato Vince McMahon in una dichiarazione rilasciata da Stamford, nel Connecticut. Mi sono anche impegnato ad accettare i risultati e i risultati dell’indagine, qualunque essi fossero”.

Pochi amministratori delegati sono così strettamente associati a un prodotto come McMahon nel wrestling professionistico. Appare frequentemente nelle trasmissioni della WWE e si dice che abbia il controllo quasi completo su sceneggiature e trame generali.

Anche se il consiglio considera una potenziale cattiva condotta, i manager consentono comunque a McMahon di “mantenere il suo ruolo e le sue responsabilità in relazione ai contenuti creativi della WWE durante questo periodo”, Secondo la dichiarazione della società.

Questo potrebbe spiegare perché, Nonostante l’incertezza sul suo stato attuale, McMahon apparirà “WWE Friday Night SmackDown” Sono le 20:00 EDT di venerdì.

Non è chiaro se userà l’apparenza per commentare l’indagine del consiglio.

Stephanie McMahon ha anche affermato che sosterrà le indagini in corso.

“Amo questa azienda e mi impegno a lavorare con amministratori indipendenti per promuovere la nostra cultura e azienda; per me è estremamente importante avere un posto di lavoro sicuro e collaborativo”, ha affermato nella dichiarazione dell’azienda.

“Mi sono impegnato a fare tutto ciò che è in mio potere per aiutare la Commissione speciale a completare il suo lavoro, incluso arruolando la cooperazione dell’intera azienda per aiutare a completare l’indagine e implementare i suoi risultati”.

READ  Il Consiglio di amministrazione della WWE apre un'indagine sui presunti 3 milioni di dollari di risarcimento del CEO Vince McMahon per il silenzio dell'ex dipendente
Il presidente del consiglio di amministrazione della World Wrestling Entertainment Inc. Vince McMahon sul ring durante la WWE Monday Night Raw al Thomas & Mack Center il 24 agosto 2009 a Las Vegas, Nevada.File di Ethan Miller/Getty Images

Il consiglio di amministrazione della WWE ha detto che stava indagando sia sull’anziano McMahon che su John Laurinitis, il capo delle relazioni con i talenti, per “presunta cattiva condotta” ma non ha fornito dettagli sulle accuse.

Il Il Wall Street Journal ha riferito che il Consiglio di amministrazione della WWE Vuole sapere se McMahon ha pagato $ 3 milioni a un ex dipendente per tacere sulla loro relazione.

Il quotidiano ha riferito che l’indagine in corso sta esaminando anche le accuse relative ad altri accordi di non divulgazione relativi a ex dipendenti della WWE e Laurentiates.

Questa è una storia in evoluzione. . Si prega di controllare di nuovo per gli aggiornamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.