Video Soldati ucraini in tournée in uno stato abbandonato dai russi: si chiamava “Moskva”, ora Moskva ucraina

I soldati russi hanno abbandonato la fortezza “Moskva” nella regione di Kharkiv, nell’Ucraina orientale, mentre l’esercito ucraino ha “visitato” l’equipaggiamento catturato dall’esercito russo.

I soldati ucraini presentano la posizione di “Mosca” abbandonata dai russiFoto: acquisizione video

Il soldato ucraino che presenta il filmato inizia mostrando “l’equipaggiamento per la guerra elettronica appena catturato dagli invasori russi, quindi esamina brevemente l’equipaggiamento pesante lasciato dietro di sé:” Bombe e munizioni per tutti”.

Il soldato mostra un giubbotto antiproiettile che sembra non avere una vera protezione: “Non c’è niente dentro. Solo gommapiuma. Pesa circa 1,5 chilogrammi. In altre parole, non c’è niente dentro”.

Questa parte delle scene ricorda Un’altra registrazione video I giubbotti antiproiettile “tagliati a pezzi” sequestrati all’esercito russo hanno mostrato che erano in realtà imbottiti con pezzi di metallo semiarrugginiti.

“I russi hanno abbandonato tutto nella loro posizione. Questa posizione si chiama ‘Moskva’, il che è ironico. La posizione ‘Moskva’ è abbandonata, cosa è successo a ‘non abbiamo nessun posto dove ritirarci, Mosca dietro di noi’?”, l’esercito ucraino chiede ironicamente, in un possibile riferimento a Decreto popolare 227 Rilasciato dal dittatore Joseph Stalin durante la seconda guerra mondiale.

La posizione “Moskva” è stata catturata durante i combattimenti a Kharkov

“Ora la ‘Moskva’ è stata catturata, è la nostra ‘Moskva’, la ‘Moskva’ ucraina”, concludono i militari non prima di sottolineare che “tutti questi vantaggi ora sono nostri”.

Il filmato è stato girato nella regione di Kharkiv, nell’Ucraina orientale, dove le forze di Kiev hanno condotto diverse offensive negli ultimi due giorni, mentre l’esercito russo ha spostato le truppe da qui a Kherson per aiutare a proteggere la sua regione meridionale. Contrattacco lanciato Da Kiev lunedì scorso.

READ  Video Vertice NATO vs Vertice Putin. Il grande tavolo, quasi vuoto, sedeva il presidente russo

In Valutazione In un rapporto pubblicato mercoledì mattina sull’evoluzione della guerra in Ucraina, il ministero della Difesa britannico ha osservato che nelle ultime 24 ore si sono verificati pesanti combattimenti su 3 fronti: a nord, vicino a Kharkiv; a est nel Donbass; e nella regione di Kherson a sud.

“Molteplici minacce lungo un fronte di 500 chilometri metteranno alla prova la capacità della Russia di coordinare la pianificazione operativa e riallocare le risorse tra più gruppi di forze; il fallimento della Russia nel farlo all’inizio della guerra è stato uno dei motivi principali delle scarse prestazioni delle sue forze armate”, ha detto il Ministero della Difesa con sede a Londra.

Nella loro stessa valutazione, gli analisti militari dell’Institute for War Research hanno notato che l’esercito ucraino ha approfittato della controffensiva di Kherson e ha spostato le truppe russe nel sud del paese. Per rivendicare territori A sughero.

Segui gli ultimi sviluppi da qui Il giorno 196 della guerra in Ucraina in diretta su HOTNEWS.RO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.