Video Le forze armate ucraine entrano a Sviatokorsk a Donetsk quasi 3 mesi dopo la conquista della città da parte dei russi.

Le forze di autodifesa ucraine sono entrate a Sviatokorsk nella regione di Donetsk, liberando l’area dai russi. Pravda ucraina.

esercito ucraino Foto: Manuale / AFP / Profimedia

Questi sono i combattenti delle forze armate ucraine e il battaglione operativo dell’Università statale nazionale intitolato all’eroe dell’Ucraina Serhiy Kulchytskyi.

Le immagini condivise su Twitter mostrano la foto di una bandiera ucraina issata sulla facciata del palazzo del consiglio comunale e del combattente della Guardia Nazionale Vitaly Markiv con il messaggio “Siamo a Sviatokorsk”.

Secondo l’Institute for the Study of War, ci sono rapporti secondo cui la città passò parzialmente sotto il controllo russo dopo la battaglia del 31 maggio.

Il 6 giugno, il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov ha affermato che le forze russe stavano per completare la cattura della città. Più tardi quel giorno, Denis Pushilin, capo della Repubblica popolare di Donetsk, disse che Sviatokorsk era stata praticamente liberata dalle forze ucraine, fatta eccezione per una collina senza nome da qualche parte nella città. Il giorno successivo, il 7 giugno, il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha annunciato la piena cattura della città.

Il 5 settembre, la polizia di frontiera ha pubblicato un video che mostra gli attacchi ucraini alle posizioni russe nella città.

READ  Trappola tesa dalla polizia bulgara per i romani che attraversano il paese diretti in Grecia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.