Una nuova simulazione mostra come l’universo primordiale si sia evoluto in pochi secondi dal Big Bang

Nuova simulazione mappa i primi secondi dopo la grande esplosioneconcentrandosi su ciò che gli scienziati chiamano il mezzo galattico, o gas e polvere tra le galassie.

Un team guidato da ricercatori dell’Istituto di astrofisica delle Isole Canarie (IAC) ha utilizzato l’apprendimento automatico, un tipo di algoritmo in cui un computer viene addestrato a riconoscere i modelli, per completare 100.000 ore di calcolo. L’algoritmo per questo progetto si chiama Hydro-BAM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.