Un gruppo militare russo si dirige verso Zaporozhye, un funzionario ucraino

Una grande colonna di veicoli militari russi è passata attraverso la città occupata di Mariupol, nell’Ucraina meridionale, venerdì nella regione di Zaporozhye, ha detto sabato un consigliere del sindaco di Mariupol, ha detto il ministro della Difesa russo. Sergei Shoigu ha annunciato di aver ordinato alle truppe russe di intensificare le loro operazioni Per prevenire le offensive ucraine nelle aree dell’Ucraina orientale e meridionale occupate dall’esercito russo, ha riferito EFE.

Un convoglio di truppe russeFoto: AFP/AFP/Profimedia

“Vediamo ancora il movimento di equipaggiamento militare (russo) oltre Mariupol. Ieri, un grande convoglio di circa un centinaio di unità di equipaggiamento militare è passato attraverso la città in direzione della regione di Zaporozhye”, ha detto il funzionario ucraino. telegramma. , Peter Andryuchenko.

Ha detto che la colonna ha visto veicoli da combattimento di fanteria BMD-4 e numerosi veicoli corazzati per il trasporto di truppe.

Lo stesso funzionario rileva inoltre che un gran numero di soldati russi si è stabilito nei villaggi al confine con la regione di Zaporozhye.

“Si stabiliscono principalmente nelle scuole. I residenti locali riferiscono che la maggior parte dei residenti è molto giovane. Nelle discussioni con loro, alcuni dicono che stanno facendo il servizio militare obbligatorio”, ha detto la fonte citata.

I russi dicono di esportare grano da Zaporozhye

Nel frattempo, l’amministrazione filorussa di Zaporozhye, una regione parzialmente occupata dalle truppe russe, ha annunciato che avrebbe esportato grandi quantità di grano dalla regione.

“Sono già stati inviati più di cento carri e un contratto per altre 150.000 tonnellate è stato firmato con un commerciante di grano”, ha detto a Telegram il capo militare di Zaporozhye Evgheni Politky. Non ha specificato dove stavano andando le spedizioni specifiche, ma potevano essere inviate per ferrovia in Russia o nella penisola di Crimea.

READ  Zhelensky ha negato la visita del presidente tedesco a Kiev. "Non è il benvenuto in questo momento"

Secondo Politky, altre 100.000 tonnellate di grano potrebbero essere inviate attraverso il porto meridionale di Berdyansk, occupato dalle truppe russe dall’aggressione del 24 febbraio contro l’Ucraina.

Nelle ultime settimane, l’esercito ucraino ha lanciato una controffensiva nel sud, mentre la maggior parte delle truppe russe si è concentrata a est per catturare la regione di Donetsk dopo che l’esercito russo ha posto fine alla sua occupazione della regione di Luhansk, anche se i funzionari ucraini affermano che le truppe russe hanno fallito. In confini amministrativi ancora successivi.

Secondo l’Istituto per lo studio della guerra (ISW), dopo aver catturato le ultime grandi città di Luhansk, Severodonetsk e Lysizyansk, rispettivamente, le truppe russe sono entrate in una “interruzione operativa” prima di riprendere l’offensiva nell’oblast di Donetsk. Ma l’ordine dato da Şoigu segnerebbe la fine di questa pausa. (Agerpres)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.