Un convoglio di autobus in rotta verso l’assedio di Mariupol, dice l’Ucraina

Pavel, un residente locale, 42 anni, si trova accanto alla tomba del suo amico Igor, ucciso in un bombardamento mentre stavano viaggiando insieme su un’auto durante il conflitto Ucraina-Russia, in una zona residenziale della città portuale meridionale assediata di Mariupol, Ucraina 30 marzo 2022. REUTERS/Alexander Ermoshenko/ file fotografico

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Lviv (Ucraina/Ginevra) (Reuters) – Un convoglio di autobus ucraini è partito giovedì per la città portuale meridionale di Mariupol per cercare di fornire rifornimenti umanitari e portare civili, hanno affermato il vice primo ministro ucraino Irina Vereshuk e la Croce Rossa.

Vereshchuk ha detto che 45 autobus erano diretti a Mariupol dopo che il Comitato Internazionale della Croce Rossa ha confermato che la Russia aveva accettato di aprire un passaggio sicuro. Per saperne di più

A Ginevra, il Comitato Internazionale della Croce Rossa ha affermato che il suo convoglio era in viaggio verso la città assediata, ma ha invitato le due parti a concordare i termini esatti per il passaggio sicuro dei civili.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Per motivi logistici e di sicurezza, saremo pronti a guidare l’operazione Safe Passage domani venerdì, a condizione che tutte le parti accettino i termini esatti, inclusi il percorso, l’ora di inizio e la durata”, ha affermato il portavoce del CICR Ewan Watson.

“È molto importante che questo processo abbia luogo. La vita di decine di migliaia di persone a Mariupol dipende da questo”, ha affermato.

Robert Mardini, Direttore Generale del Comitato Internazionale della Croce Rossa, in un’intervista con Reuters martedì, ha invitato l’Ucraina e la Russia a concordare l’evacuazione in sicurezza dei civili da Mariupol e da altre aree di scontro, dove i rifornimenti vitali stanno finendo. Per saperne di più

READ  La Corea del Nord riporta 6 morti dopo aver accettato l'epidemia di COVID-19

Nelle cinque settimane di conflitto, il CICR ha finora condotto due evacuazioni di civili dalla città nord-orientale di Sumy. Per saperne di più

Il sindaco di Mariupol ha affermato questa settimana che fino a 170.000 residenti sono intrappolati lì senza elettricità e forniture in esaurimento.

“Ci sono 45 autobus diretti a Mariupol”, ha detto Vereshuk in una dichiarazione giovedì.

La città, di solito con una popolazione di oltre 400.000 abitanti, era un fulcro strategico per l’invasione russa dell’Ucraina e soffriva di bombardamenti quasi costanti.

Tentativi ripetuti di organizzare passaggi sicuri fallirono, con ciascuna parte che incolpava l’altra. La Russia nega di prendere di mira i civili nel suo attacco all’Ucraina.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Pavel Politiuk a Lviv e Stephanie Nebehay a Ginevra); Montaggio di Timothy Heritage e Janet Lawrence

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.