Tour de France – Fase 1: LIVE

ricaricare

Wiebes ha girato l’ultima curva in modo leale e, sebbene Vos abbia fatto molta strada, Wiebes ha avuto il tempo di superare la vincitrice di La Course 2014. Pertanto, Wiebes è al 52° posto nella sua carriera e al 16° dell’anno.

Lorena Wiebes (DSM) ha vinto la prima tappa del Tour de France femminile. È anche il primo leader di gara.

Il nemico parte e Foss guida da un lato della strada e Whip dall’altro.

Entra in azione anche il DSM, mentre Vos ha ancora due piloti per Jumbo-Visma. Henderson guida il nemico.

Trek Segafredo Ellen Vian Dijk guida il gruppo all’ultimo chilometro.

2 km di distanza

E uno sprint è praticamente inevitabile.

Jumbo-Visma e Movistar stanno andando avanti ora che Verhulst è stato catturato.

Mancano 3 chilometri

L’intervallo è stato ridotto a soli 10 secondi

Jumbo-Visma e Trek Segafredo, insieme a DSM, si radunano in testa al gruppo.

Mancano 4 chilometri

Verhulst è ancora 13sec avanti ma il gruppo si chiude velocemente…

Un altro incidente. Amanda Spratt (BikeExchange-Jayco) è a terra così come Laura Subemich (Plantur-Pura), ma entrambi i corridori possono tornare in sella.

6,6 chilometri da percorrere

Fase finale. Trek Segafredo, Jumbo-Visma guida l’inseguimento di Gladys Verhulst (Le Cole Wahoo). 33 secondi tra i due.

Mancano 9 chilometri

L’abbandono di Castrick è stato confermato, mentre Verhulst è salito a 43 secondi.

Rapporti non confermati affermano che Alana Kastrik (Cofidis) ha dovuto abbandonare l’incidente dopo che l’aereo si è schiantato a circa 12 chilometri di distanza.

Schianto in fondo al gruppo. Alana Castroque (Cofidis) è una delle vittime, così come Cristina Majerus (SD Worx).

Mancano 14 chilometri

Verhulst ottiene un vantaggio di 30 secondi mentre il DSM prende il controllo del gruppo dietro di lui.

Dopo un’altra pausa cercando di essere chiaro, Gladys Verhulst (Le Col-Wahoo) è in vantaggio di circa 20 secondi.

Mancano 19 chilometri

Marcus rivendica punti per classificare le montagne.

Marta Lach (Ceratizit-WNT), Femke Markus (Parkhotel Valkenburg) e Anne Dorth Ysland (Uno-X ProCycling) si allontanano poco prima della classifica di montagna.

Altri attacchi man mano che ci avviciniamo alla “vetta” della montagna di rating, situata al nono giro.

Lotte Kopecky (SD Worx) effettua il secondo e ultimo sprint centrale.

Mancano 27 chilometri

I due sono avvolti.

Henrietta Christie (Salute umana) si trasferisce in Allin in primo piano. Ma il gruppo è a soli 16 secondi dal duo di testa e la seconda media si avvicina rapidamente.

Questa è un’altra immagine simbolica della scena odierna.

(Credito immagine: Getty)

Mancano 32 chilometri

Il secondo sprint centrale si avvicina rapidamente e l’Allin Gap diminuisce con la stessa velocità.

Mancano 36 chilometri

E dopo una serie di contrattacchi falliti, il distacco di Allen si è ridotto a soli 12 secondi.

Mancano 38 chilometri

Il distacco tra Pauline Allin (Arkea-Samsic) e il gruppo si aggira intorno ai 22 secondi.

Mancano 43 chilometri

Un’altra chiara pausa da solista per Arkia Samsik quando Pauline Allen della Francia ha guadagnato 20 secondi sul set.

Il divario è completamente evaporato. Metti tutto insieme e Jumbo-Visma guida la serie.

Mancano solo 49 chilometri

Jumbo-Visma e SD Worx si sono spostati in testa al set e hanno ridotto il divario, tenuto da Emily Newsom (EF-Education-Tibco-SVB) e Micha Bredewold (Parkhotel Valkenburg) per soli 12 secondi.

Secondo il sito ufficiale, lì la temperatura aumenta, raggiungendo i 31 gradi.

Mancano 52 chilometri

Emily Newsom (EF-Education-Tibco-SVB) e Micha Bredewold (Parkhotel Valkenburg) hanno un vantaggio di 40 secondi sul gruppo

Una delle prime immagini della fase di apertura

Tour de France femminile s1

(Credito immagine: Getty)

58 km dal lancio

Il divario è ora aperto a 20 secondi.

Un’altra mossa finalmente apre un piccolo divario, con Emily Newsom (EF-Education-Tibco-SVB) e Micha Bredewold (Parkhotel Valkenburg) 10 secondi di vantaggio.

Mancano 60 chilometri

Tuttavia, più mosse vanno e vengono, ma nulla riesce ad andare così lontano

Mancano 62 chilometri

Mancano 65 chilometri

Quando il movimento dei sette passeggeri è quasi terminato, c’è un altro breakout, questa volta un’unica mossa di Laura Asencio (Ceratizit-WNT ProCycling)

Il movimento dei sette corridori, tra cui Anais Morichon (Arkea-Samsic), è stato interrotto dal DSM che ha reso Lorena Wiebes una delle candidate per un potenziale sprint.

Mancano 69 chilometri

E abbiamo la nostra prima pausa di giornata: sette piloti si sono spostati dalle prime file.

C’è anche una classificazione delle montagne presentata nel nono ciclo.

Mancano 75 chilometri

Cinque chilometri di gara e ancora niente grandi mosse.

e così comincia. I corridori iniziano la prima tappa del Tour de France con una distanza di 81,7 chilometri.

Non dimentichiamo inoltre che Voss è stato il primo vincitore del La Course nel 2014, che si è tenuto su un percorso molto simile nel centro di Parigi.

La mia collega Kirsten Frattini ha scritto questa fantastica intervista a Marianne Voss sul Tour de France. È altamente raccomandato.

Marian Voss: Il Tour de France è più grande dello sport

Le atlete iniziano la parte neutra della prima tappa del Tour de France femminile e, dopo mesi di rinforzi, la corsa è finalmente iniziata.

Dopo molteplici espressioni di gioia ed emozione per la loro possibilità di prendere parte alla prima edizione di un evento ciclistico così importante, i corridori si avviano verso una partenza neutrale. Mancano due minuti.

Il clima è secco e caldo e le temperature lì, secondo il sito ufficiale della gara, sono di 28,8 gradi Celsius. C’è un po’ di brezza, ma non è molto forte, solo 11 chilometri all’ora.

La prima tappa del Tour de France Femmes avec Zwift è lunga 81,6 km e corre sul famoso circuito degli Champs-Elysées. La partenza neutra inizia alle 13:30 e poi c’è la sezione neutra di 5,3 km, prima che la gara inizi alle 13:40.

Per leggere la nostra analisi della fase di apertura di oggi su Cyclingnews, non guardare oltre

Tour de France Femmes 2022 – Anteprima della prima fase

Bonjour e benvenuti alla copertura in diretta di Cyclingnews della prima tappa del Tour de France femminile 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.