Tiger Woods incontra i migliori golfisti per fermare le divisioni alla LIV Series | Serie di foglie da golf

Tiger Woods incontrerà alcuni dei migliori giocatori di golf del mondo martedì nel tentativo di arginare le divisioni dal PGA Tour al saudita. Serie di foglie da golf.

La storia è stata segnalata per la prima volta da Fire Pit Collective e fonti I piani di ESPN sono stati successivamente confermati. L’incontro è previsto presso la sede del Campionato BMW, che inizia martedì in Delaware.

“È un incontro per portare i 20 migliori giocatori del mondo sulla stessa pagina su come possiamo continuare a fare PGA Tour Il miglior prodotto nel golf professionistico”, ha detto lunedì a ESPN un giocatore invitato alla riunione.

Diversi ex grandi campioni tra cui Dustin Johnson, Brooks Koepka e Sergio Garcia si sono uniti alla serie LIV, che offre in alcuni casi contratti garantiti per un valore di oltre $ 100 milioni. I rapporti delle ultime settimane hanno collegato il campione in carica Cameron Smith, Con il passaggio alla nuova serie. la settimana scorsa, Il giudice statunitense bandisce tre ribelli LIV Dall’apparizione nella serie di supplementi di fine stagione per il PGA Tour.

Commissario Leaf, Greg Norman, Detto all’inizio di questo mese Woods ha rifiutato un’offerta di circa $ 800 milioni per unirsi alla catena.

Lo stesso Woods ha espresso la sua obiezione ai giocatori che si uniscono alla serie LIV. “Non sono d’accordo con lui”, ha detto Woods a luglio. “Penso che quello che hanno fatto è stato voltare le spalle a ciò che ha permesso loro di entrare in quella posizione”.

Tiger Woods critica i ribelli di LIV per aver voltato le spalle a coloro che li hanno creati – VIDEO

La serie LIV non è ancora riconosciuta da Official World golf Una disposizione che aiuta a identificare i campi per le specializzazioni.

“Chissà cosa accadrà nel prossimo futuro con i punti mondiali, i criteri per l’ingresso nei principali tornei”, ha detto Woods. L’organo di governo dovrà scoprirlo.

“Alcuni di questi giocatori potrebbero non avere la possibilità di giocare nei principali tornei. Questa è una possibilità. Non lo sappiamo ancora con certezza. Spetta a tutti i principali organi dei tornei prendere questa decisione. Ma è un possibilità, che alcuni giocatori non avranno mai la possibilità di giocare nel campionato di serie A, e non avranno mai la possibilità di provarlo qui, percorrere i sentieri dell’Augusta National. Questo, per me, proprio non lo capisco esso.”

Woods non è l’unico giocatore di golf degno di nota ad aver parlato contro la LIV Series. Rory McIlroy ha espresso regolarmente il suo dispiacere per i giocatori di LIV che cercavano di competere nel PGA Tour.

“Non invidio nessuno che giocherà a LIV o prenda soldi garantiti”, ha detto McIlroy la scorsa settimana. “Se questa è una tua prerogativa e quello che vuoi fare, va benissimo.

Penso che la fonte del risentimento, con questa iscrizione al tour, sia il fatto che vogliono provare a tornare qui senza conseguenze. Chiunque legga il manuale di PGA Tour o aderisce alle regole e ai regolamenti, può sentirsi ingiusto. È stata una buona giornata per il tour e per la maggior parte dei membri ieri”.

READ  La star del tennis Naomi Osaka collabora con LeBron James per lanciare una società di media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.