Swiatek batte Osaka, completa Sunshine Double con il titolo di Miami

Iga Swiatek ha esteso la sua serie di vittorie sul cemento dell’Hologic WTA Tour con una vittoria per 6-4, 6-0 su Naomi Osaka nella finale del Miami Open. È stata la diciassettesima vittoria consecutiva di Swiatek e il suo terzo titolo consecutivo.

Lunedì, Swiatek salirà ufficialmente al numero 1 del mondo per la prima volta nella sua carriera. Si sposta nella posizione dopo la sua vittoria di vantaggio di 1 ora e 17 minuti.

“Mi sento davvero bene e soddisfatto, e sono anche molto orgoglioso di me stesso”, ha detto Swiatek durante la conferenza stampa post-partita. “Sento che dovrei festeggiare, perché non so per quanto tempo riuscirò a tenere il passo con quella serie di vittorie”.

Per saperne di più: Speriamo in più partite a Swatek e Osaka

Sole doppia completata: Swiatek si è anche unita a un club esclusivo per diventare la quarta donna a vincere il Sunshine Double – WTA 1000 Indian Wells e Miami nella stessa stagione.

Stephanie Graf (1994 e 1996), Kim Clijsters (2005) e Victoria Azarenka (2016), tutte ex giocatrici, sono le altre giocatrici. Swiatek, 20 anni, è la donna più giovane a raggiungere questa impresa.

“Mi sento molto privilegiato di essere tra quei giocatori, perché non potevo nemmeno sognarlo qualche anno fa”, ha detto Swiatek. “Sapevo che sarebbe stato difficile giocare questi due tornei di seguito. Alla fine ho capito che era solo un’altra partita e l’ho presa passo dopo passo”.

Riepilogo finale di Miami: Swiatek ha sconfitto l’Osaka vincendo la 17a partita consecutiva

2022 Miami

Possedere WTA 1000: La serie di vittorie consecutive di Swiatek continua, con tutte le sue 17 vittorie passate nei primi tre eventi WTA 1000 della stagione.

Swiatek ha conquistato i titoli WTA 1000 a Doha, Indian Wells e ora Miami, unendosi a Serena Williams (2013 – Miami, Madrid, Roma, Toronto) e Caroline Wozniacki (2010 – Montreal, Tokyo, Pechino) come le uniche giocatrici ad aver vinto tre o Di Più. 1000 titoli WTA consecutivi in ​​una sola stagione.

Ma Swiatek è il primo giocatore a vincere i primi tre tornei WTA 1000 in una sola stagione. Questo è stato il suo quarto titolo WTA 1000 e il suo sesto titolo in singolo in assoluto.

Swiatek è diventato il primo giocatore a vincere 17 partite consecutive sul cemento in un solo anno solare da quando Williams ha vinto 20 partite consecutive tra gli Australian Open e Toronto nel 2015.

“Ho imparato molto su me stesso, che posso andare avanti e non ho davvero bisogno di sentire il 100% di punti per vincere partite contro grandi giocatori”, ha detto Swiatek. “Ora posso fidarmi un po’ di più di me stesso. Ho usato davvero questo tipo di carattere per acquisire più sicurezza e anche per classificarmi”.

Momenti della partita: È iniziata una dura partita di 10 minuti, con l’Osaka che ha salvato due break point e sopportato sette pareggi prima di resistere. Sono seguite alcune partite ravvicinate prima che Swiatek vincesse la prima metà della giornata con un rovescio incrociato vincendo 3-2.

Quello sarà il momento decisivo. Lo Swatek è salito in cima di un set nonostante le tattiche audaci dell’Osaka nel tornare dalle profondità del campo. Swiatek ha mantenuto lo slancio con l’inizio del secondo set e ha fatto esplodere Osaka immediatamente con una forte rimonta da parte sua.

Infine, Swiatek ha combattuto le ultime sette partite della partita per estendere la sua incredibile serie di vittorie. Swiatek non ha mai affrontato un break point e ha vinto esattamente due terzi dei punti di seconda di servizio dell’Osaka (20 punti su 30).

“Giocare contro Naomi in finale è stato molto emozionante e sapevo che il mondo avrebbe guardato, perché è solo una grande partita da seguire”, ha detto Swiatek. “Volevo dare il miglior tennis possibile in modo che le persone potessero essere soddisfatte. Ma d’altra parte, solo vedere che posso giocare bene contro un giocatore del genere è davvero gratificante”.

READ  La'el Collins News: La visita finisce con i Bengals mentre i Dolphins pagano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.