Sua madre dice che Kevin Samuels, che lavora su YouTube con 1,4 milioni di abbonati, è morto

Sua madre ha confermato che Kevin Samuels, uno YouTuber noto per i suoi controversi consigli sulla relazione, è morto.

Le voci sulla sua morte si sono diffuse per la prima volta sui social media giovedì sera.

Sua madre, Beverly Samuels-Burch, ha rifiutato di rivelare dettagli sull’accaduto. Ha detto di aver appreso della morte di suo figlio dai social media.

“È stato orribile per i social media pubblicare questo. Non lo sapevo nemmeno. Non sono stato nemmeno avvisato”, ha detto in una telefonata venerdì. “Tutto quello che faccio è chiedere alla gente di pregare per noi”.

Il dipartimento di polizia di Atlanta ha detto che gli agenti sono stati chiamati in un appartamento a East Basis Ferry Road, nel Nebraska giovedì mattina “in connessione con un infortunio individuale”. Quando è arrivata la polizia, i primi soccorritori stavano eseguendo la RCP su un uomo che non rispondeva in seguito identificato come Samuels.

Una donna nell’appartamento ha detto agli agenti che Samuel si lamentava di dolore al petto e che lei aveva cercato di aiutarlo ma, secondo il rapporto della polizia, è caduto. La donna ha chiamato i servizi di emergenza sanitaria.

La polizia ha detto che Samuel è stato portato all’ospedale piemontese. Quando è stato chiamato venerdì, l’ufficio del medico legale della contea di Fulton ha affermato di non poter confermare o negare alcuna informazione.

Samuels, che si descrive come un consulente d’immagine, ha condiviso Video di Youtube Ha oltre 1,4 milioni di abbonati che discutono di argomenti tra cui appuntamenti e relazioni. Le sue opinioni, che molte persone sui social media hanno ritenuto un attacco alle donne di colore, hanno spesso suscitato indignazione. Il mese scorso è stato preso di mira per un video in cui descriveva le donne non sposate di età superiore ai 35 anni come “avanzi”.

READ  Maxim Chmerkovsky dall'Ucraina

Ha detto in un video: “Se raggiungi i 35 anni e non sei sposato, sei una donna rimasta. Sei ciò che resta. I ragazzi sanno che qualcosa potrebbe non essere in te”.

Ha anche suscitato polemiche sui video in cui si trovava Classificazione dell’aspetto femminile In base al loro aspetto e alla taglia del vestito. Molti hanno detto che i suoi consigli erano tossici e misogini.

Dopo la notizia della sua morte, molti utenti dei social media si sono affrettati a sottolineare le sue opinioni controverse.

Il giornalista Ernest Owens ha scritto: “Kevin Samuels ha fatto carriera umiliando spudoratamente le donne di colore a scopo di lucro. Ha incoraggiato le persone più tossiche a produrre resoconti stanchi e offensivi delle donne di colore”, ha scritto il giornalista Ernest Owens. “Vivo o morto, che vita vergognosa da vivere. Questo è tutto ciò che ho per un misogino.”

“Per cosa è morto Kevin Samuel? Avere cinquantasei anni e non sposato?” Il musicista Jean Doe ha twittato.

Alcuni, incluso YouTuber Adam22, hanno difeso Samuels. Ha scritto: “Kevin Samuels era un bravo ragazzo che ha dato consigli solidi a così tante persone. Era offuscato per avere la sua opinione e una spina dorsale e non si è ritirato nella mafia. Riposa in pace”, ha scritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.