Steve si unisce ai fan di Dubs per prendere in giro un bar di Boston che ha abusato di Ayesha

Dopo che i Warriors hanno vinto la partita 5 lunedì sera e hanno superato la serie 3-2, lo stesso Curry ha preso in giro il tag jinxing che potrebbe essere una corda nel pub.

Parlando con i giornalisti dopo la partita, Carrie arrivato indossando Una maglietta personalizzata con la scritta “Aisha Carey Can Cook”, chiaramente un passaggio in Game On! , il bar fuori Fenway Park che espone l’insegna. Il giornalista nella stanza apparentemente non era a conoscenza del contesto dietro la maglietta e naturalmente aveva domande sul perché Carrey indossasse una maglietta pubblicitaria che un famoso chef poteva cucinare. Dopotutto, è l’equivalente di indossare una maglietta con la scritta “Steve Curry sa giocare a basket”.

“Devi chiedere in giro per la stanza e chiedere a Twitter”, ha risposto Curry.

Curry ha concluso con 16 punti in gara 5, interrompendo una serie di 233 vittorie consecutive nella stagione e post-stagione con un triplo puntatore. L’ultima volta che ha giocato una partita senza farne tre è stato nel novembre 2018.


“Non credo di essere mai stato più felice dopo aver passato una serata senza fronzoli, conoscendo solo il contesto del gioco, gli altri modi in cui hai cercato di influenzare il gioco, il fatto che hai aveva quattro ragazzi in modi utili per aiutarci a prendere la vittoria in modo offensivo “, ha detto Kari dopo la partita.

READ  L'allenatore di Tampa Bay Lightning John Cooper dubita del sistema di revisione video di NHL

I Warriors avranno la possibilità di chiudere la serie giovedì sera, quando la serie tornerà a Boston per l’ultima volta in Gara 6. Vedremo se il bar ha nuovi stendardi o se preferisce nascondersi sotto una roccia dal momento che il I Warriors sono ora 2-0 nelle partite da quando è stato scoperto il tag.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.