Steve Curry dei Warriors sorvola il vassoio del cameriere dirigendosi verso la fine del primo tempo contro i Mavericks


La star di Warriors Steve Curry vola sul vassoio della birra di un barista sul campo poco prima dell’intervallo contro i Dallas Mavericks il 22 maggio 2022.

Twitter

Un barista sul campo ha ricreato accidentalmente una scena famosa di “Curb Your Enthusiasm” e ha vacillato Golden State Warriors stella steve curry A chiudere la prima metà di gara 3 delle finali della Western Conference.

Dopo che Curry ha cercato di difendere un tiro da tre punti dell’attaccante dei Mavericks Reggie Bullock, ha iniziato a correre verso il canestro della sua squadra. Ma prima che potesse raggiungere questo lato del campo, cadde a terra. Carrie era inciampata nel vassoio della birra del cameriere – ironia della sorte dopo che il barista aveva cercato di toglierlo di mezzo, forse per sicurezza – e all’inizio era lento ad alzarsi, ma stava andando bene quando ha iniziato a dirigersi verso l’armadietto camera.


Molti spettatori hanno immediatamente convocato un file Un episodio di “Curb Your Enthusiasm” della HBO Il punto in cui il personaggio di Larry David ha allungato le gambe durante una partita dei Lakers mentre Shaquille O’Neal si stava dirigendo verso il campo e l’omone di Los Angeles è inciampato. O’Neal ha anche fatto riferimento a questa scena durante la prima metà della demo di questo gioco e ha scherzato sul fatto che il venditore dovrebbe togliersi di mezzo perché nessuno vuole il pretzel così tanto.

Ovviamente, a differenza dell’episodio TV, Carey è riuscito a uscire da questo incidente senza un grave infortunio al ginocchio.

Curry è stato in grado di ridere dopo che i Warriors hanno vinto per nove punti dando loro un vantaggio di 3-0. “C’erano 30 secondi prima della pausa”, ha detto. “Ordini un drink, aspetta solo l’intervallo. Non so perché dovessero consegnarlo in quel momento. Fortunatamente, stavo bene. Questo ragazzo stava facendo il suo lavoro, quindi spero che riceva un’ottima mancia. “

READ  Boehle, Plitzer, Harris, Ricketts e la famiglia Paleucca nella rosa dei candidati per l'acquisizione del Chelsea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.