SpaceX sta per battere i record di lancio negli Stati Uniti. ripetutamente


New York
Affari CNN

Tre astronauti della NASA e un astronauta europeo tornano a casa dalla Stazione Spaziale Internazionale, concludendo la loro missione di sei mesi durante la quale hanno lavorato a fianco dei cosmonauti russi e hanno ospitato il primo equipaggio tutto privato a visitare l’avamposto orbitale.

L’ultima è prevista per venerdì sera con il 53° lancio di SpaceX Satelliti Internet Starlink Dalla base della forza spaziale di Vandenberg, California. Sarà il dodicesimo lancio di Starlink finora quest’anno e potrebbe essere seguito nel fine settimana da un’altra missione che decollerà dalla Florida.

Finora è stato un anno straordinario di attività, che ha consolidato il dominio di SpaceX nel settore dei lanci commerciali. Guidata da SpaceX, l’industria è sulla buona strada per superare i picchi di lancio annuali della corsa allo spazio a metà del 20° secolo, quando la maggior parte dei lanci sono stati effettuati dai governi piuttosto che dal settore privato. Il 2021 ha già stabilito un nuovo record con un totale di 145 lanci, rispetto ai 129 del 1984, anno record precedente, secondo i dati della società di ricerca Quilty Analytics.

Se SpaceX mantiene il suo ritmo attuale, solo quest’anno potrebbe lanciare più di 52 razzi, superando di gran lunga il record di 31 dell’anno scorso..

“Anche 10 anni fa, i lanci erano rari”, ha detto alla CNN Business Chris Quilty, fondatore di Quilty Analytics.

Ha notato che nel 2001 il numero totale di lanci in tutto il mondo era solo 51.

“Quindi mettilo nel contesto del solo lancio di SpaceX 52 volte”, ha detto. “È incredibile.”

READ  Gli astronauti della NASA fanno passeggiate spaziali per fornire aggiornamenti energetici alla stazione spaziale

La maggior parte dei lanci di SpaceX nel 2022 si è concentrata su Starlink, la sua società Internet consumer che fa affidamento su una costellazione di satelliti in orbita, che l’azienda è cresciuta fino a crescere da quando ha iniziato a lanciare costellazioni di satelliti trasmessi su Internet a metà del 2019. La costellazione ora ha più di 2200 satelliti In orbita, a marzo, 250.000 abbonati in tutto il mondo utilizzano il servizio, una società Lo ha detto il CEO in una recente conferenza.

Sebbene SpaceX si distingua dai suoi concorrenti missilistici, ciò non significa che la società rimarrà o rimarrà incontrastata.

Due nuovi razzi in grado di competere con i Falcons di SpaceX – i razzi della spina dorsale che l’azienda utilizza per trasportare i satelliti e, più recentemente, gli astronauti in orbita – dovrebbero essere lanciati nel prossimo anno. Si tratta di New Glenn, che è stato sviluppato da Blue Origin, sostenuto da Jeff Bezos, e Vulcan Centaur, un gruppo missilistico della vecchia compagnia di lancio United Launch Alliance, una joint venture di Boeing e Lockheed Martin.

L’enorme numero di satelliti che tutti quei veicoli potrebbero lanciare, comprese migliaia di satelliti che dovrebbero essere aggiunti alla costellazione Starlink di SpaceX e Compagnie concorrenti di Internet via satellite, ha stimolato una discussione urgente sull’affollamento nello spazio. Se i satelliti entrano in collisione, possono creare pericolosi pennacchi di detriti. Questo successo in passatoLe chiamate ravvicinate sono frequenti.

accademici molto tempo fa Tentativo di sensibilizzazioneAttenzione, su questo argomento.

Altri sono più ottimisti sul fatto che SpaceX e altri stiano prendendo questi rischi abbastanza seriamente da evitare la catastrofe.

READ  Ars fa un tour della camera bianca della navicella spaziale Psyche in orbita attorno all'asteroide al JPL

“Le aziende che potrebbero creare spazzatura spaziale saranno direttamente e direttamente colpite da quella spazzatura spaziale”, ha affermato Carissa Christensen, CEO del gruppo di ricerca spaziale BryceTech, osservando che i detriti di collisione minaccerebbero i loro satelliti, i loro stessi investimenti.

Con tutti questi missili attivi e alcuni veicoli di lancio più piccoli che dovrebbero iniziare i lanci dalla costa della Florida, che è il sito di lancio principale di SpaceX, SpaceX potrebbe anche affrontare colli di bottiglia sulla rampa di lancio. Ogni lancio richiede una squadra di supporto a terra, compreso il personale meteorologico militare, per garantire un decollo sicuro. E ci sono molti lanci che possono gestire in qualsiasi momento.

“Non ci sono un numero infinito di giorni, piattaforme di lancio o siti di lancio in cui puoi portare le cose in orbita”, ha osservato Quilty.

Christensen ha aggiunto, tuttavia, che il supporto a terra della costa spaziale si è dimostrato resiliente, come dimostra la capacità di SpaceX di riportare un gruppo di astronauti dalla Stazione Spaziale Internazionale al largo delle coste della Florida lo scorso venerdì e quindi lanciare la missione Starlink da una rampa di lancio a poche miglia dopo poche ore.

Il capitano Jonathan Eno, vicedirettore delle operazioni per la US Space Force, incaricato di monitorare il tempo e altri potenziali interventi prima del lancio, ha affermato che gli equipaggi di supporto a terra in Florida hanno lavorato per anni per prepararsi al massiccio aumento del numero di lanci dallo spazioporto . Nell’anno in cui è stata commissionata a sua volta, il 2019, la Space Coast, che comprende il Kennedy Space Center della NASA e Cape Canaveral, ha supportato solo 18 lanci. Quest’anno è sulla buona strada per supportare più di 60 In particolare, incluso il primo lancio del razzo lunare della NASA, chiamato Space Launch System. Il suo team è ora pronto a supportare più lanci nello stesso giorno, anche a pochi minuti l’uno dall’altro.

READ  Il test del missile lunare Artemis I della NASA è stato rinviato

“SpaceX fa molto notizia. Stanno rilasciando molte auto di lancio in questo momento”, ha detto alla CNN Business. “Ovviamente ci stiamo solo preparando per una realtà diversa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.