“Sorge un’altra disgrazia” Carmen Harra, Previsioni sul vaiolo delle scimmie e l’evoluzione della guerra in Ucraina

Alla domanda su come vede l’evoluzione della grandezza della scimmia, Carmen Harra ha detto.

“Secondo me, non vedo che questo virus abbia le proporzioni che ha preso Kovid. In nessun modo. Ma è sempre interessante che succeda qualcosa.

Quando uno è finito, un altro apparirà in stagioni come questa, apparirà un’altra disgrazia, dovrebbe tenerci sempre tesi, spaventarci, preoccuparci, cambiare i nostri piani e uscire dal default.

Ero intrappolato in un malinteso collettivo. Il saggio dice che c’è energia da qualche parte Carmen Harra ha mandato in onda un’intervista dal vivo sulla sua pagina sui social media.

Alla domanda sulla guerra, Carmen Harra ha detto: “Il pericolo di una guerra e della guerra nucleare è assolutamente immediato in questo momento”.

“C’è un pericolo, dobbiamo sapere come proteggerlo. Stiamo attraversando una fase molto difficile del nostro sviluppo mentale, della nostra psiche psicologica.

Mi fa così male avere questi problemi, questa giovane generazione che è completamente confusa e non sa da che parte andare, soffre di panico, ansia e ribellione a ciò che sta accadendo”, ha detto Carmen Harra.

Ricordiamo che all’inizio di quest’anno Carmen Harra aveva previsto un possibile conflitto un mese dopo tra Russia e Ucraina. Allo stesso tempo, ha dato diverse spiegazioni Vladimir PutinNATO, Moldova e Polonia.

“La Russia attaccherà l’Ucraina. Putin non si arrende, lo metterà in atto è il vecchio piano. Ma perderà la testa. Pagherà la presidenza per la sua fuga, che accadrà.

Tuttavia ha riconosciuto che il loro numero non era sufficiente per sconfiggere l’agenda politica di Pitton. Putin sa che Biden è troppo debole e sta approfittando della sua debolezza.

READ  Biden effettuerà una lunga visita nel Golfo, dove parlerà con il principe dell'Arabia Saudita. Il presidente degli Stati Uniti sta infrangendo la sua promessa

Infatti Biden è molto competitivo negli Stati Uniti e continuerà ad essere sfidato, non so cosa gli succederà…

Ho detto l’anno scorso Il 2022 è l’anno dello sconvolgimento politico. Quello che vediamo sono sconvolgimenti politici A noiIn Russia, in Francia…

Altri paesi, infatti, saranno coinvolti in questa tragedia che inizia con la guerra tra Russia e Ucraina. Le implicazioni politiche sono molto gravi e molto brutte. Questa fu la prima vera guerra che ebbe luogo dopo la seconda guerra mondiale. 60 anni dopo, siamo tornati, con influenze planetarie che tornano per mostrare i karma passati ancora e ancora.

Questo è un episodio che segue la politica, l’economia, l’inflazione e altro ancora.

Ora, un noto terapeuta avverte che non abbiamo a che fare con un conflitto che finirà presto. Putin ha un piano terribile ed è cresciuto bene. Rientrerà in Moldova e Georgia e poi attaccherà la Polonia. Tutto ciò richiederà più tempo di quanto possiamo ora stimare o aspettarci.

“Putin si sta preparando da tempo per un colpo di stato militare e attende il momento politico per lanciare questo attacco, che è molto più complicato di quanto pensiamo. I suoi piani sono molto più grandi di quanto ci rendiamo conto.

L’unico aspetto negativo è che non siamo pronti. La NATO non è pronta, l’America non è pronta. Nessuno è intervenuto come avrebbe dovuto”, ha detto Carmen Harra.

“Putin non è impressionato dalle sanzioni, in realtà sta minacciando di lanciare un attacco informatico.

Tuttavia, il rischio più grande di cui nessuno discute o presta attenzione è che quando i due litigano, il terzo vinca. La parte peggiore è la Cina, nessuno ci pensa, vuole riavere Taiwan e può approfittare di questa situazione caotica”, ha avvertito Carmen Harra.

READ  "Se tutti prendessimo la pillola almeno una volta ogni due giorni, le entrate di Big Pharma diminuirebbero dell'80%!"

Putin si ritirerà dalla Moldova e attaccherà la Polonia

“Putin non solo riconquisterà la Moldova e la Georgia, cercherà di guadagnare più forza possibile. Putin non ha paura, ha una mente terribile ed è pronto.

La storia non è buona… Non voglio fare previsioni negative per te, ma le preghiere da sole non ci salveranno da questa guerra di bussare alla porta. Ritengo che la Romania sia a questo punto protetta dalla NATO. Vedo il pericolo in Polonia. I russi potrebbero entrare nella NATO, ma non la Romania.

Il piano è malvagio, la guerra continuerà, questo è solo l’inizio. Non pensare che ci vorranno due o tre giorni, hai finito. Questo non è un piano “, ha detto Carmen, capo dell’ufficio di Washington del Christian Science Monitor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.