San Diego Padres e Joe Musgrove chiudono in 5 anni un affare da $ 100 milioni

SAN DIEGO – Destra All-Star Joe Musgrove Sta per assicurarsi un contratto quinquennale da 100 milioni di dollari dalla sua città natale di San Diego Padres, che inizierà il prossimo anno.

“Abbiamo lavorato su questa cosa per un po’”, ha detto Musgrove dopo la vittoria dei Padres sui Minnesota Twins 10. “Siamo decisamente vicini come lo siamo stati durante l’intero processo, ma non direi è finita.” 1 venerdì sera.

Due persone che hanno familiarità con l’accordo hanno affermato che prima della partita dovrebbe essere completata nei prossimi giorni. Le persone hanno parlato con l’Associated Press in condizione di anonimato perché l’accordo non è stato completato.

Musgrove ha detto che il suo agente “me l’ha reso facile” prendendo il peso delle trattative durante la stagione, “e poi parleremo di notte e esamineremo quali sono le opzioni, che aspetto hanno, come saranno i numeri se ci arriviamo, vero?

“È stato relativamente facile”, ha aggiunto Musgrove, “è stato estenuante”. “Continuerò a superarlo e cose del genere. Mi sono stancato un po’ parlarne, ma ero entusiasta dell’intera faccenda. Meglio metto in scena uno spettacolo, meglio mi posizionavo. Se arriva un accordo insieme, ancora meglio”.

L’accordo è stato segnalato per la prima volta dal New York Post.

Musgrove sarà il primo giocatore nella storia dei Padres a vincere un contratto da 100 milioni di dollari, secondo la ricerca ESPN Stats & Information.

Musgrove, che è uscito dalla prima partita All-Star della sua carriera di sette anni, è 8-3 con un’ERA di 2,63 in vista del suo inizio casalingo programmato contro i Twins sabato. Ha guadagnato uno stipendio di $ 8.625.000 e stava per essere idoneo per il libero arbitrio dopo i Campionati del mondo.

READ  White Sox nomina Dallas Cochel per la nomina

Le due parti hanno parlato dell’All-Star Game ma non sono riuscite a fare nulla.

“Non abbiamo ottenuto tutti i contatti durante quei due giorni come volevamo, quindi abbiamo trascorso i due giorni successivi cercando di sistemare alcune cose. Le conversazioni sono andate davvero bene. Ci siamo decisamente avvicinati molto”, ha detto Musgrove.

Musgrove è cresciuto nel sobborgo di El Cajon e ha suonato alla Grossmont High. Si è scavato nella tradizione dei Padres quando ha lanciato il primo no hitter nella storia della franchigia al suo secondo inizio per San Diego, in Texas, il 9 aprile 2021. Era nella partita della stagione regolare della squadra 8206.

È cresciuto come un fan dei Padres e la sua famiglia una volta aveva gli abbonamenti. Ha rappresentato Jake Peavy, che ha vinto il NL Cy Young Award con i Padres nel 2007, e indossa il numero 44 in onore di Peavy. Quando aveva 18 anni, si è fatto un tatuaggio da baseball con il logo dei Padres, insieme al suo cognome e all’anno di nascita.

Musgrove è stata acquisita da Pittsburgh il 19 gennaio 2021, nell’ambito di uno scambio a tre squadre. Ha 48-50 anni con 3,83 ERA nella sua carriera.

Musgrove ha detto che sarebbe “molto eccitante” rimanere a San Diego per altri cinque anni.

“Quando sono venuto qui per la prima volta, mi bastava solo l’idea di stare a San Diego. Giocare nella mia città natale, con la mia famiglia qui e i miei amici, per vivere e vivere tutte le cose che sognavo da bambino, ” Lui ha spiegato. “Ma più tempo trascorro qui, più si parla delle persone nella stanza, del personale e della crescita che sto avendo qui. Quindi il gruppo di persone lo rende più attraente dal fatto che è la mia città natale”.

READ  Gioco Field of Dreams MLB 2022: quattro cose da sapere con Cubs, i Reds si incontreranno in Iowa

Menziona i suoi compagni di squadra Mane Machado E il Fernando Tates Jr.. Nello specifico, l’idea di suonare al fianco di queste stelle per cinque o più anni “è qualcosa che mi ha attirato molto”.

Bob Melvin, manager di Padres, che ha ruotato fino a quando Musgrove non inizierà ad aprire la casa quest’anno, ha detto che gli piacerebbe vedere la scadenza del contratto “e così fanno tutti gli altri. È diventato quel ragazzo per noi, dove sarà il benvenuto a non solo noi o i giocatori, ma sicuramente anche la città”.

Musgrove è stato selezionato dai Toronto Blue Jays nel primo round del Draft amatoriale 2011 e ceduto a Houston nel luglio 2012, facendo il suo debutto in campionato con gli Astros nel 2016. Ha vinto Gara 5 delle World Series 2017, vincendo Astros in sette partite contro i Los Angeles Dodgers. Gli Astros lo hanno scambiato con Pittsburgh nel gennaio 2018 come parte di un accordo Gerrit Cole.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.