Rivisto: prospettive per prezzi immobiliari più bassi nel mercato immobiliare locale, come mostrato in una delle mappe interattive

“Vedemmo [home] I prezzi sono aumentati notevolmente negli ultimi due anni. Quindi questo sta cambiando ora. “I tassi di interesse sono aumentati”, ha detto Powell ai giornalisti a giugno. Sappiamo bene che i tassi dei mutui sono aumentati molto. E vedi un mercato immobiliare in evoluzione. Lo stiamo guardando per vedere cosa succede. In che misura influirà davvero sugli investimenti residenziali? Non sono veramente sicuro. Come influirà sui prezzi delle case? Non sono veramente sicuro.”

“Direi che se stai acquistando una casa, o qualcuno o un giovane che sta cercando di acquistare una casa, hai bisogno di un po’ di Ripristina. Dobbiamo tornare a un punto in cui domanda e offerta sono tornate insieme e dove l’inflazione è di nuovo in calo e i tassi dei mutui sono di nuovo in calo”.

è chiaro Il “ripristino abitativo” della Federal Reserve Darà agli acquirenti di case più scelte (es stock alto) e più spazio per respirare (cioè meno Guerre di offerte). Il punto interrogativo – che Powell ha ammesso a giugno – farà scendere i prezzi delle case? Storicamente, i prezzi delle case rimangono costanti fino a quando l’economia non impone la mano del venditore.

Per capire meglio dove sono diretti i prezzi delle case, fortuna CoreLogic è stato contattato per vedere se la società ci fornirà informazioni aggiornato Valutazione di agosto dei più grandi mercati immobiliari regionali del paese. Per determinare il potenziale di riduzione dei prezzi delle abitazioni nella zona, CoreLogic Fattori stimati come aspettative di crescita del reddito, aspettative di disoccupazione, fiducia dei consumatori, rapporti debito/reddito, accessibilità, tassi ipotecari e livelli di inventario. CoreLogic ha quindi collocato i mercati immobiliari regionali in una delle cinque categorie, raggruppate in base alla probabilità che i prezzi delle case scendano in quel particolare mercato tra giugno 2022 e giugno 2023. Ecco i gruppi utilizzati dalla società di ricerca immobiliare per la sua analisi di agosto:

  • molto alto: Più del 70% di possibilità di un prezzo più basso
  • alto: 50% – 70% di possibilità
  • Media: 40% – 50% di possibilità
  • un po: 20% – 40% di possibilità
  • troppo basso: 0% – 20% di possibilità
READ  Best Buy raccoglierà tecnologia, hardware e denaro indesiderato

Tra giugno 2022 e giugno 2023, CoreLogic prevede che i prezzi delle case negli Stati Uniti aumenteranno di un altro 4,3%. Ma questo è a livello nazionale. A livello regionale, alcuni mercati sono ad alto rischio di caduta dei prezzi.

Dei 392 mercati immobiliari regionali che ho esaminato, CoreLogic Ha trovato 125 mercati con una probabilità superiore al 50% di vedere un calo dei prezzi delle case locali nei prossimi 12 mesi. nel mese di luglioCoreLogic ha rilevato che 98 mercati hanno una probabilità superiore al 50% che i prezzi delle case scendano nei prossimi 12 mesi. nel mese di giugno45 mercati erano a rischio. a maggioSolo 26 mercati sono caduti in questo campo.

Perché CoreLogic continua ad abbassare la sua valutazione del rischio? Si riduce a Dati sul mercato immobiliare statunitense tesi. su base annuale, Vendite di abitazioni esistenti E il Nuove vendite di case rispettivamente del 20,2% e del 29,6%. questo La più grande contrazione dell’attività residenziale dal 2006.

“Il potenziale per la riduzione dei prezzi delle case continua ad aumentare poiché i tassi ipotecari hanno raggiunto un nuovo massimo a giugno e la domanda di alloggi è diminuita in modo significativo”, afferma Salma Hebb, vice capo economista di CoreLogic. Fortunae.

I rischi al ribasso rimangono concentrati nelle aree che hanno registrato una crescita dei prezzi delle abitazioni molto elevata negli ultimi due anni, ma non allo stesso livello di crescita della popolazione e del reddito, e nelle aree storicamente più sensibili all’aumento dei tassi ipotecari e ai segnali di stagnazione.

Dei 392 mercati immobiliari regionali misurati da CoreLogic, 67 ad agosto avevano probabilità “molto basse” di abbassare i prezzi delle case nel prossimo anno. Ci sono altri 133 mercati immobiliari nel gruppo “basso” e 67 mercati nel gruppo “medio”. CoreLogic ha messo 85 mercati nel campo “alto”. CoreLogic ha valutato 40 mercati con probabilità “molto alte” di prezzi delle case inferiori nel prossimo anno. Ciò include i principali mercati come Boise, San Francisco e Lake Havasu City.

READ  I futures su azioni scendono mentre gli investitori valutano il triste avvertimento di FedEx

Il settore immobiliare dovrebbe essere sempre in allerta Quando la Fed passa in modalità anti-inflazione. Dopotutto, questo settore è il settore dell’economia più sensibile ai tassi di interesse. Tuttavia, alcuni mercati regionali dovrebbero essere più in allerta rispetto ad altri. Storicamente, Quando il ciclo abitativo “si capovolge”, I mercati immobiliari “sopravvalutati” sono generalmente quelli più a rischio di una correzione dei prezzi delle case.

Secondo CoreLogic, il 75% dei mercati immobiliari regionali del paese è “sopravvalutato” rispetto ai fondamentali economici. molti di Questi mercati sono schiumosiLoro, come Boise, sono maggiormente a rischio di una correzione del prezzo. Tuttavia, c’è una grande eccezione: San Francisco. Mentre CoreLogic afferma che la Bay Area ha un rischio “molto alto” di caduta dei prezzi delle case, afferma che il mercato non lo sta esagerando. Cosa sta succedendo? Gli hub tecnologici ad alto costo, come San Francisco e Seattle, sono duramente colpiti dal rallentamento tecnologico. Non solo i loro mercati immobiliari di fascia alta sono più sensibili ai tassi, ma lo sono anche i loro settori tecnologici.

Un gruppo crescente di società di ricerca concorda con CoreLogic sul fatto che mercati come Boise e San Francisco sono a rischio di abbassare i prezzi delle case. Tuttavia, CoreLogic posiziona Phoenix, un mercato in cui il titolo è salito ai livelli del 2019, poiché il “basso rischio” di un calo dei prezzi è sorprendente. Cerca gruppi come Moody’s Analytics E il Consulenti immobiliari John Burns Aspettatevi prezzi delle case più bassi a Phoenix nel prossimo anno.

“La gente non si aspetta i prezzi [in Phoenix] Per aumentare la velocità, o più. Il prezzo medio di una casa Metro Phoenix è diminuito negli ultimi due mesi. Se i prezzi continueranno a scendere abbastanza a lungo, le persone alla fine si aspetteranno che i prezzi continueranno a scendere in futuro e quindi potremo vedere l’altro lato del mercato immobiliare nel 2021″, ha affermato John Wick, analista immobiliare indipendente a Phoenix, fortuna.

Affamato di più dati sugli alloggi? Seguimi Twitter in Incorpora il tweet.

Iscriversi per Caratteristiche di ricchezza Elenco e-mail per non perdere le nostre funzionalità più importanti, interviste esclusive e indagini.

READ  Gli ordini di posta elettronica vuoti di Burger King confondono migliaia di clienti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.