Recensione maschile – Alex Garland scatena diversi Rory Kinnear in uno stravagante pop horror | Film

TIn tutto questo film, potresti ricevere tristi accuse di uomini – le stesse tra tutti – insieme al rumoroso hashtag difensivo #notallmen. È un film horror britannico impreciso e schematico ma ben recitato dallo scrittore e regista Alessio Ghirlanda; Sembra una versione decodificata di Lega dei Signori, con occultamento o rifiuto del palese intento comico. Per me, il film non ha mai toccato le ovvie implicazioni drammatiche del suo sbalorditivo egoismo centrale: la bizzarra recitazione multiruolo di Rory Kinnear. Ma c’è senza dubbio qualcosa di preoccupante e oltraggioso negli spettacoli di Kinnear, con le loro parrucche e denti protesici, come un remake di un film spaventoso di The Dick Emery Visualizza.

Il luogo è un villaggio da cartolina dell’Hertfordshire con una fattoria Elizabeth sontuosamente restaurata, a cui è stato permesso di utilizzare Airbnb. Harper (interpretato da fidati pollici in su Jesse Buckley) è una giovane donna infelice che ha attraversato un tragico evento della sua vita nello stile di film da Non guardare ora a Midsommar. Il suo trauma riguarda il suo partner (Paapa Essiedu) che era irrequieto, violento e passivo aggressivo. Ora sei venuto in questo posto per riposare e guarire.

Il proprietario è un tipo curioso: il tipo di Barbour con i pantaloni e il rosso sembra dire ad Harper di aver mangiato una mela dall’albero nel giardino sul davanti, e poi con un sorriso senza saliva le assicura che sta scherzando. Durante una passeggiata il giorno successivo, Harper vede da lontano un uomo nudo, come una statua di Anthony Gormley, che la segue a casa e deve essere arrestato da due agenti di polizia quando chiama i servizi di emergenza. Il pubblicano non sembra particolarmente comprensivo quando in seguito si ferma da bere, anche L’ufficiale che ha fatto l’arresto che è venuto a bere lui stesso (in uniforme). E quando Harper visita la chiesa locale per cercare conforto, incontra una spaventosa e dolce bambina e un tenero prete che, dopo aver incoraggiato Harper a parlare delle sue difficoltà, lascia intendere che sia tutta colpa sua.

READ  Jared Padalecki: star soprannaturale coinvolta in un incidente d'auto
“Barbour and Red Pants Kind”… Rory Kinnear in uno dei numerosi ruoli. Fotografia: Landmark Media / Al Alami

Tutti questi ragazzi sono interpretati da Rory Kinnear, distinto per abilità e tecnica. Ma il pubblico ha il diritto di chiedere: perché Harper non nota o non commenta il fatto che sono tutti esattamente uguali? È a causa della tristezza narcotica che non vedi? O è una specie di sogno che ha fatto, un’allucinazione da disturbo da stress post-traumatico causata dalla terapia che ha ricevuto dal suo partner? Questi ragazzi sono a famiglia Dasquin Misoginia, ogni abitante del villaggio è sintomo dello stesso vizio patriarcale che affligge tutti gli uomini, compreso il suo compagno? Può. Il proprietario della casa commenta malinconicamente che all’età di sette anni suo padre gli disse di aver mostrato il “carattere di un militare fallito”.

Penso che lo stato di realtà del dramma avrebbe potuto essere ulteriormente migliorato nella fase di sviluppo della sceneggiatura, e c’è uno scricchiolio di stupidità completamente involontaria nel momento in cui Harper ha recentemente chiuso gli occhi con il suo partner. Tuttavia, le esibizioni sono molto buone e all’inizio c’è una scena meravigliosa in cui Harper sperimenta l’eco di uno strano tunnel ferroviario deserto cantando al suo interno una serie di note musicali, sentendo come sembra risuonare per sempre – un musical Il tema è stato magistralmente rievocato nella colonna sonora, che porta il film alla sua terribile fine.

schermi maschili Al Festival di Cannes; È stato rilasciato il 20 maggio negli Stati Uniti e il 1 giugno nel Regno Unito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.