Re Filippo VI ospita il vertice della NATO

Martedì, il presidente Glass Ihanis ha partecipato a una cena ospitata dal re Filippo VI e dalla regina Leticia in onore dei capi di Stato e di governo che hanno partecipato al vertice della NATO a Madrid.

Agerpres riferisce che il capo dello Stato era accompagnato alla cena dalla moglie, Carmen Iohanis.

Il presidente Glass Ihanis parteciperà a una riunione dei capi di stato e di governo dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) a Madrid mercoledì e giovedì.

Mercoledì, il capo di stato parteciperà alla prima riunione formale del Consiglio Nord Atlantico a livello di leader di stato e di governo, incentrata sulla guerra di aggressione della Russia contro l’Ucraina, sulle sue conseguenze e sui continui aiuti all’Ucraina. Sarà aperto dal Presidente dell’Ucraina tramite un sistema di videoconferenza.

L’incontro discuterà nuove idee strategiche e nuove misure di prevenzione e protezione.

“Così, a seguito dell’esito del vertice straordinario del 24 marzo 2022, la posizione riveduta della NATO sarà delineata alla riunione di Madrid, che dovrà affrontare sfide alla sicurezza senza precedenti, anche a est”, hanno affermato la NATO e la NATO in una dichiarazione ad AGERPRES .

Mercoledì, il presidente Klaus Iohanis parteciperà alla seconda riunione formale del Consiglio Nord Atlantico a livello di stato e capi di governo, con la partecipazione dei capi di stato e di governo di Australia, Finlandia, Giappone, Repubblica di Corea e nuovi capi di stato. Sealand, Svezia, Georgia e capi del Consiglio d’Europa e della Commissione Europea.

I leader degli Stati membri della NATO discuteranno delle sfide e delle minacce globali con le parti interessate, al fine di mantenere e rafforzare l’ordine internazionale basato sulla determinazione degli attori dittatoriali e sulla loro posizione generale su di essi.

READ  I russi fanno enormi file per lasciare il Paese. Attraversamenti di registrazione per la Finlandia e auto per la Georgia 16 km. video

Giovedì il presidente della Romania parteciperà alla terza riunione del Consiglio Nord Atlantico a livello di leader di Stato e di governo dedicata alle sfide e alle minacce che circondano il Sud e parlerà dei progressi nella lotta al terrorismo e al cibo. Opportunità di sicurezza e risposta per il supporto degli alleati per altre sfide provenienti dall’ambiente meridionale della coalizione, nonché dalle capacità di sicurezza degli alleati del sud.

Fonte foto: Facebook / Klaus Iohannis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.