Putin vuole collaborare con la Turchia per impedire le esportazioni di grano dall’Ucraina attraverso il Mar Nero

Lunedì il presidente russo Vladimir Putin ha detto all’inviato turco Recep Tayyip Erdogan in una conversazione telefonica che la Russia è pronta a cooperare con la Turchia per spostare liberamente le merci dall’Ucraina al Mar Nero, compreso il grano.

Putin ha sottolineato che la parte russa è pronta a collaborare con i partner turchi e facilitare il trasporto marittimo illimitato di merci. Questo vale anche per le esportazioni di grano dai porti ucraini”, ha detto il Cremlino ad AFP e Reuters.

Nella stessa discussione con Erdogan, Putin ha riaffermato che “se le sanzioni contro la Russia verranno revocate, la Russia sarà in grado di esportare notevoli quantità di fertilizzanti e prodotti agricoli”.

“Nella discussione sulla situazione in Ucraina, l’enfasi era sulla sicurezza della navigazione nel Mar Nero e nel Mar d’Azov e sull’eliminazione della minaccia delle mine”, ha affermato il Cremlino da fonti citate da Agerpres.

Mine navali sono state trovate galleggianti nel Mar Nero in seguito all’occupazione militare russa dell’Ucraina. Secondo Mosca, le mine sono state collocate sulla costa dall’esercito ucraino e separate dai cavi di ancoraggio, mentre secondo Kiev sono state avviate dalla Russia dalle scorte di mine ucraine catturate dall’esercito russo in Crimea. In questa penisola 2014.

Dopo lo scoppio della guerra contro l’Ucraina il 24 febbraio, i porti ucraini nel Mar Nero sono stati bloccati dalla Russia, costringendo il paese a spedire le sue esportazioni per ferrovia o attraverso porti più piccoli del Danubio, dopodiché le sue esportazioni sono state dimezzate. Questo mese dello stesso periodo dell’anno scorso.

Russia e Ucraina rappresentano un terzo delle esportazioni mondiali di grano. L’Ucraina è uno dei principali esportatori di mais, orzo, olio di girasole e olio di colza, mentre Russia e Bielorussia – un paese che ha sostenuto l’occupazione russa contro l’Ucraina ed è stato preso di mira dalle sanzioni occidentali – esportano congiuntamente il 40% dei fertilizzanti di potassio del mondo. .

READ  VIDEO Tre persone sono state arrestate dopo essere state aggredite da agenti di polizia da diversi immigrati a Parigi

Autore: A.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.