Prince Estate vince il caso di brevetto Purple Rain contro Bang Energy Drink

Il 23 agosto, un tribunale dell’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti ha confermato Principe l’eredità rifiutando ufficialmente una società che ha cercato di registrarla come “Purple Rain”, riferisce la pittura. Bang Energy sperava di applicare la frase a bevande energetiche, integratori alimentari e bevande sportive. Nell’annunciare la loro sentenza, i giudici hanno dichiarato che la frase “unico e inequivocabile” apparteneva al defunto musicista.

Un giudice ha affermato durante la sentenza: “I consumatori che incontrano il Marchio del richiedente, quando utilizzato in relazione alla merce del richiedente, presupporrebbero una connessione tra ‘Purple Rain’ e ‘Prince'”. Come prova, la sentenza ha citato un sondaggio che chiedeva ai partecipanti cosa ” mi viene in mente” quando hanno visto la frase “Purple Rain”. Quasi il 63% ha risposto con l’omonimo album “Prince’s”, il rock-and-cutter da esso, o il suo musical del 1984.

Una sussidiaria di Bang Energy ha presentato domanda per registrare “Purple Rain” come marchio nel 2020. Dopo aver appreso del verdetto finale la scorsa settimana, il CEO di Bang Energy Jack Awok ha dichiarato la pittura Era un “grande fan” del defunto artista, dicendo: “Rispettiamo molto il principe e i suoi beni e non ‘premeremo’ sul loro corteo. Forse possiamo negoziare un accordo in futuro che sia reciprocamente vantaggioso”.

Gli avvocati della Prince Estate hanno scritto quando hanno presentato la loro causa per opporsi al marchio “Purple Rain” non è una parola in lingua inglese. Prince ha scelto la frase e l’ha resa famosa con un album vincitore di un Grammy Award, un film importante, una canzone eseguita in tutto il mondo e l’immagine iconica del compianto artista nella moda, nei film e nei tour. Per la stragrande maggioranza dei consumatori, l’unico significato del termine “pioggia viola” è identificare il principe e l’immagine per cui è famoso”.

READ  Regina Elisabetta: Re Carlo e i suoi fratelli tengono una veglia accanto alla bara della madre

All’inizio di questo mese, un giudice del Minnesota firmare un accordo Ciò ha finalizzato il modo in cui sarebbero state distribuite le proprietà e i beni del defunto principe. famoso musicista Morire senza lasciare un testamentolasciando tutta la sua proprietà – compresi i diritti sulla sua musica – da dividere tra i suoi eredi, i loro consulenti e la società di gestione Primary Wave.

Cosa accadrà alla proprietà del principe? Il suo ex avvocato ha delle idee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.