Possibili fosse comuni vicino a Mariupol con l’offensiva russa a est

Kiev, Ucraina (AP) – Le immagini satellitari di quelle che sembravano file su file di fosse comuni appena scavate alla periferia di Mariupol fanno sempre più luce sugli orrori della guerra, mentre la Russia venerdì ha bombardato le roccaforti ucraine presso l’acciaieria della città e altri obiettivi nel tentativo di impossessarsi dell’est industriale del paese.

“Ogni giorno lanciano diverse bombe su Azovstal”, ha detto Petro Andryushenko, consigliere del sindaco di Mariupol, delle acciaierie assediate. “I combattimenti, i bombardamenti ei bombardamenti non si fermano”.

Anche altre città nella regione del Donbass sono state sotto il fuoco russo durante la notte e gli attacchi si sono sovrapposti agli sforzi per evacuare i civili.

La regione, sede di miniere di carbone, impianti metallurgici e fabbriche di attrezzature pesanti, si sta preparando per quello che potrebbe essere uno scontro epico mentre il presidente russo Vladimir Putin tenta di salvare Nasr da una guerra di otto settimane ampiamente considerata un enorme errore. e un disastro umanitario.

Putin giovedì ha dichiarato la vittoria nella battaglia per la strategica città portuale meridionale di Mariupol, anche se si stima che circa 2.000 ucraini siano rimasti intrappolati nelle tentacolari acciaierie.Che è stato bombardato settimane fa. Putin ha ordinato alle sue forze di non assaltare la roccaforte, ma di chiuderla.

Allo stesso tempo, Maxar Technologies ha rilasciato nuove immagini satellitari che hanno mostrato più di 200 tombe in una città vicino a Mariupol, portando ad accuse che i russi stessero cercando di nascondere un massacro di civili in corso in città.

Le prime stime degli ucraini suggeriscono che le tombe potrebbero contenere 9.000 corpi, ma Andriyushenko ha detto che potrebbero essercene di più. Le autorità ucraine hanno affermato che più di 20.000 civili sono stati uccisi nei quasi due mesi di assedio di Mariupol.

READ  Membro dell'equipaggio ucraino che ha cercato di affondare uno yacht legato a un oligarca russo: "Il mio primo passo è stato la guerra con la Russia"

L’assistente del sindaco ha detto: “Le tombe sono state scavate e i corpi vengono ancora scaricati lì”.

Putin ha affermato venerdì che la Russia ha dato alle forze ucraine all’interno dell’acciaieria la possibilità di arrendersi, con garanzie di mantenerle in vita, e ha offerto “cure e cure mediche decenti”, secondo il resoconto di una telefonata con il presidente del Consiglio europeo Charles Michel , fornito dal Cremlino.

“Ma il regime di Kiev non permette loro di cogliere questa opportunità”, ha detto Putin.

Funzionari ucraini hanno affermato che i ripetuti tentativi di evacuare i civili dalla città non hanno avuto successo perché la Russia non ha aderito al cessate il fuoco.

Il vice primo ministro ucraino Irina Verychuk ha affermato che venerdì non saranno aperti corridoi umanitari per evacuare i civili in Ucraina perché è troppo pericoloso. Ha esortato i civili ad “essere pazienti” e “rimanere lì”.

Giorni dopo l’offensiva russa per la conquista dell’est, la campagna non si è ancora trasformata in un’offensiva a tutto campo, con analisti militari che affermano che le forze di Mosca stanno ancora aumentando. Ma le città sparse nell’est furono colpite da proiettili in arrivo, mandando i cittadini in preda al panico.

La città di Sloviansk, che ha una popolazione di circa 100.000 abitanti nell’Ucraina orientale, è stata presa di mira durante la notte, secondo il sindaco Vadim Lyach, che ha affermato che non sono stati segnalati feriti. Ma ha esortato i residenti ad andarsene e ha detto che sarebbe stato organizzato un convoglio di autobus. Il governatore provinciale di Luhansk Serhiy Hayday ha affermato che gli incendi russi a Roubzhny hanno impedito i tentativi di far salire gli autobus.

READ  La Russia afferma che ridurrà in modo significativo la sua offensiva militare su Kiev e Chernihiv

Durante la notte sono stati uditi intensi bombardamenti anche a Kharkiv, una città nord-orientale fuori Donbass, ma una delle porte che i russi intendono utilizzare per circondare le forze ucraine nel Donbass è stata vista da nord, sud e est.

In caso di successo, la campagna darà a Putin una parte vitale del paese e una vittoria tanto necessaria per mostrare il popolo russo tra le crescenti perdite di guerra e le difficoltà economiche dovute alle sanzioni occidentali.

Ma gli analisti affermano che le forze russe non hanno ancora fatto grandi progressi nel Donbass o raggiunto un terreno significativo. Un alto funzionario della difesa degli Stati Uniti, parlando in condizione di anonimato per discutere la valutazione del Pentagono, ha affermato che gli ucraini stanno ostacolando gli sforzi russi per avanzare a sud da Izyum fuori Donbass.

miniatura del video di YouTube

Venerdì, Rustam Minkayev, il massimo ufficiale militare russo, ha delineato gli obiettivi di guerra della Russia che sembravano più ampi di quanto il Cremlino aveva dichiarato nelle ultime settimane. Ha detto che le forze russe mirano a prendere il pieno controllo non solo dell’Ucraina orientale, ma anche del sud.

Ha detto che una tale mossa aprirebbe la strada allo stato della Moldova, dove la Russia sostiene la regione separatista della Transnistria. I funzionari della Moldova stanno osservando attentamente le azioni di Putin in Ucraina.

Nel frattempo, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, il massimo diplomatico russo, ha affermato che i colloqui tra i due paesi si sono “fermati” perché Mosca non ha ricevuto una risposta da Kiev alle sue ultime proposte, i cui dettagli non sono stati divulgati.

READ  Funzionario ucraino afferma che la Russia ha preso il controllo della centrale nucleare di Chernobyl

Il capo negoziatore di Putin ai colloqui, Vladimir Medinsky, ha affermato di aver avuto diversi lunghi colloqui venerdì con il capo della delegazione ucraina. Non ha fornito dettagli su ciò che è stato discusso o se sono stati compiuti progressi.

La battaglia di Mariupol è vista come la chiave dell’offensiva orientale. La sua cattura completerebbe un ponte di terra tra Russia e Crimea, che Mosca ha catturato nel 2014, liberando le forze di Putin per prendere parte alla più ampia campagna a est.

Mariupol fu il luogo di alcune delle peggiori sofferenze della guerraLe immagini satellitari rilasciate giovedì hanno suggerito di più. Nelle foto, lunghe file di cumuli di terra si estendono da un cimitero trovato a Manush, fuori Mariupol.

Non ci sono state reazioni immediate del Cremlino alle immagini satellitari. Quando tre settimane fa sono state scoperte fosse comuni e centinaia di civili morti a Bucha e in altre città intorno a Kiev dopo il ritiro delle forze russe, i funzionari russi hanno negato che i loro soldati avessero ucciso civili lì e hanno falsamente accusato l’Ucraina di atrocità..

L’Ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani ha condannato ancora una volta l’invasione russa.

“Durante queste otto settimane, il diritto umanitario internazionale non solo è stato ignorato, ma sembra essere stato messo da parte”, ha affermato Michelle Bachelet, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani.

___

Pesce segnalato da Zaporizhzhia, Ucraina. I giornalisti dell’Associated Press Mstislav Chernov e Felipe Dana a Kharkiv, Ucraina, Juras Karmanau a Leopoli, e Robert Burns e Amer Madani a Washington, hanno contribuito a questo rapporto, così come altri membri di AP in tutto il mondo.

___

Segui la copertura dell’AP sulla guerra su https://apnews.com/hub/russia-ukraine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.