Perché i Milwaukee Bucks hanno bisogno della vetta assoluta Giannis Antikonmo per sconfiggere i Boston Celtics

I Milwaukee Bucks hanno detenuto il maggior numero di carte nell’ultimo giorno della stagione regolare.

Erano secondi nell’est, una partita davanti ai Boston Celtics, ma sapevano che Boston era il tie-break. I Bucks hanno visto i Brooklyn Nets in agguato come il seme numero 7 potenzialmente pericoloso.

I Bucks hanno effettivamente rinunciato alla loro ultima partita contro i Cleveland Cavaliers e tutti i loro giocatori chiave si sono seduti altrove. Vacanze Jrue – Che ha giocato otto secondi prima di commettere un fallo intenzionale in modo da poter segnare la sua 67a partita e portare un bonus di $ 306.000. In tal modo, Milwaukee ha imposto una scelta spiacevole ai Celtics: se Boston avesse battuto Memphis alla fine, Milwaukee sarebbe saltato al secondo posto, rischiando la resa dei conti contro Brooklyn. Perdendo contro i Grizzlies (che non avevano niente per cui giocare e tutti e cinque i titolari si riposavano), i Celtics – supponendo che i Philadelphia 76ers avessero battuto i Detroit Pistons – sono caduti al numero 4. Ciò significava una serie di vittorie consecutive contro i Toronto Raptors, tra brontolii, un giocatore chiave non è stato vaccinato Almeno uno è a Boston – e quindi non idoneo a giocare a Toronto.

Boston ha vinto, si è classificata seconda e un appuntamento con i Nets. I Bucks hanno evitato Brooklyn, ma le loro manovre sono costate loro il vantaggio dello stadio locale in questa massiccia serie. Per la seconda volta consecutiva dopo la stagione, Milwaukee giocherà probabilmente le “vere” finali NBA al secondo turno, solo che questa volta senza Chris Middleton Almeno nella prima parte della serie dove si riprende da un infortunio alla gamba. (Sono meno convinto delle vere “finali NBA” inquadrate questa volta, dato quanto erano fantastici i Phoenix Suns quando erano in salute e i Golden State Warriors ora infuriavano a tutta velocità.)

READ  Cinque offerte, cinque QB selezionati nel round 1

Boston è stata di gran lunga la migliore squadra del campionato dal 1 gennaio, segnando 38-12 in quell’intervallo, superando gli avversari di quasi 12,5 punti ogni 100 possedimenti. Qualsiasi cifra superiore a due cifre indica il dominio storico. La squadra era la n. 2 in questo tratto – Phoenix – più 8 ogni 100 proprietà. Per la stagione, i dollari sono più 3,2.

Jason Tatum Era il miglior giocatore (di molto) in una serie in primo piano Kevin Durant. Se è il miglior giocatore della serie, Milwaukee è nei guai. Con Middleton fuori, i Bucks hanno bisogno Giannis Antikonmo Al suo apice battere Boston quattro volte in sette tentativi, con una potenziale gara 7 in arrivo. Hanno bisogno che sia il miglior giocatore con un comodo margine. Antetokounmpo è chiaramente capace, anche contro una squadra di Boston che ha più opzioni da difendere rispetto a qualsiasi altro avversario. È il giocatore a doppio senso più devastante del campionato – due volte MVP e MVP delle finali e sembra aver superato i problemi di tiro libero e può passare da tutte e tre le posizioni di attacco.

Se c’è mai un giocatore in grado di risolvere l’impenetrabile difesa di Boston, è Antetokounmpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.