Netflix sta cambiando il modo di fare film per competere con Disney Plus

Nel primo trimestre del 2022 è finalmente successo: il trimestre di Netflix è stato negativo. Lui lei Ho perso oltre 200.000 iscritti Ha riconosciuto che i nuovi concorrenti come Disney Plus e HBO Max stavano effettivamente mettendo fine al modo in cui l’azienda faceva affari da quasi un decennio. Ora, Netflix si sta allontanando dal ritmo frenetico di rilascio e dai film di medie dimensioni che lo hanno reso un beniamino quasi critico con un nuovo piano per produrre “film più grandi” a un ritmo meno “goloso”, secondo il New York Times . rapporto da Il giornalista di Hollywood.

Sai, un po’ come fa già la maggior parte di Hollywood.

Asporto principale da Il giornalista di Hollywood Il pezzo è che mentre Netflix non sembra del tutto sicuro di cosa vuole, vuole solo renderlo più riflessivo di quanto non sia stato nell’ultimo decennio.

Ma l’ultimo decennio non è stato solo inondare la regione di contenuti nel tentativo di costruire rapidamente una libreria che potesse provare a rivaleggiare con quelli di Disney e Warner Bros. Si è trattato anche di Netflix che cercava di portare un po’ di mentalità tecnologica in Hollywood. A Hollywood, la cautela è fondamentale. Il motivo per cui Hollywood evita i film di fascia media, Netflix ha fatto il suo pane quotidiano per un po’ perché Hollywood ha trovato ritorni più grandi e coerenti nei film di successo (di solito che coinvolgono un tipo di supereroe o attore che interpreta un supereroe in un altro franchise).

Netflix, con il suo flusso di denaro infinito in quel momento e senza bisogno di accontentare distributori o cinema, potrebbe produrre contenuti più diversificati per cercare di proteggere gli abbonamenti delle persone ogni mese. E potrebbe razionalizzare ulteriormente l’enorme spesa perché stava cercando di comprendere meglio il pubblico attraverso un’attenta analisi dei dati degli spettatori a cui i suoi concorrenti non potevano accedere.

READ  La fine di "Never Have I Ever" - Stagione 4 sarà definitiva

Netflix doveva trasformare Hollywood. Invece, si rivolge alle stesse pratiche che hanno reso i suoi concorrenti giganti, solo senza i vantaggi redditizi, massee enormi cataloghi di backlink di cui godono questi stessi concorrenti.

Netflix sta già creando un file Abbonamento supportato da pubblicità Un livello per proteggere più abbonati che sono riluttanti a spendere soldi in Streaming Wars. Peacock e Paramount Plus hanno già livelli simili e anche Disney Plus e HBO Max prevedono di aggiungere livelli supportati dalla pubblicità.

Anche Netflix Azione rigorosa sulla condivisione della passwordche è una pratica che afferma Più di 100 milioni di famiglie Utilizzare per evitare abbonamenti aggiuntivi. In precedenza, la condivisione delle password sembrava essere ignorata dall’azienda – e A volte anche tacitamente sostenuto. HBO Max, nel frattempo, Dispone di attenuazioni per la condivisione delle password integrate.

Ma il modo migliore in cui Netflix sta ora inseguendo la concorrenza è come sceglie quali film produrre. Il CEO Ted Sarandos ha indicato nell’ultima chiamata sugli utili di Netflix che si concentrerà su “film di grandi eventi” e la società ha trascorso gli ultimi due mesi a cancellare grandi porzioni di divisioni come animazione (che di solito sono più costosi da produrre con rendimenti inferiori), lungometraggi originali indipendenti e film d’azione dal vivo per famiglie.

Noterai che due di questi, animazione e live action per famiglie, sono anche aree in cui il più grande concorrente di Netflix, Disney, fa ottimi affari. È come se Netflix stesse facendo quello che molte case cinematografiche hanno fatto prima: allontanarsi dalla competizione con la Casa del Topo in aree che storicamente ha dominato.

READ  Halo Streaming episodio 1 di Show Free su YouTube

ma dato La Disney è il più grande produttore e distributore di film negli Stati Uniti con un margine molto ampio, ha un quasi monopolio sui cinema e ha una libreria dei più grandi franchise nella storia del cinema.Il ritiro dalla concorrenza potrebbe non aiutare Netflix. E nemmeno strutturarsi come Hollywood potrebbe non aiutare. Quando Bob Chuck ha assunto la carica di CEO della Disney, si è affrettato Ho iniziato a riorganizzare l’azienda per operare più come un’azienda tecnologica.

Cercare di portare lo spirito della tecnologia a Hollywood potrebbe finire per non essere una grande vittoria per Netflix, ma lo stesso non si può dire per i suoi concorrenti.

chiarimenti: il bordo Attualmente sta producendo una serie con Netflix.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.