Netflix rivela in diretta Kurama Yo Yo Hakusho

IGN può rivelare in esclusiva che Netflix ha annunciato la sua selezione di Kurama nella sua prossima serie live di Yu Yu Hakusho. Il doppiatore e artista giapponese Jun Chisun interpreterà l’adorabile demone volpe.

Il personaggio di Kurama nel manga e nell’anime originali è uno dei personaggi più popolari e amati dai fan. È un demone volpe che, dopo essere stato ferito, mette la sua anima in un neonato umano per riprendersi e, nel tempo, si innamora di sua madre umana.

Incontra per la prima volta il protagonista Yusuke dopo che Kurama ha rubato uno specchio che può esaudire i desideri con l’intento di usarlo per salvare sua madre malata. Successivamente, si unisce a Yusuke per combattere contro il suo ex compagno Hiei e in seguito combatte al suo fianco in più archi tra cui Saving Ice Yukina e Dark Tournament. È noto per la sua capacità di trasformarsi nella forma di un demone volpe dai capelli d’argento, così come per il suo attacco del Rose Webb.

“Il lavoro originale è popolare da oltre 30 anni e sono sicuro che molte persone stanno pensando bene – e hanno la propria interpretazione di esso. Stiamo tutti lavorando insieme per creare la migliore serie possibile, con tutto ciò che possiamo esprimere in questo giorno ed età qui in Giappone. Spero che vi piaccia!”

Jun Shison fa parte del gruppo di attori giapponesi D2 e ​​ha interpretato numerosi ruoli vocali e recitativi nel corso degli anni in varie animazioni e adattamenti risalenti al 2011. È noto per aver interpretato Kōmei Sakakibara nella Battaglia dell’Alto Supremo del 2017 e più recentemente per aver interpretato Massa in The Way of the Househouse (serie TV e film 2022) e Hibiki in Bubble.

READ  Kenny Chesney "distrutto" dalla morte di un fan dopo il concerto di Denver

Netflix ha annunciato per la prima volta il suo adattamento diretto del popolare manga alla fine dello scorso anno insieme a una serie di altri investimenti in animazione. La data di uscita di Yu Yu Hakusho non è fissata fino a dicembre 2023, quindi abbiamo un po’ di tempo per aspettare, ma l’anime originale è ancora disponibile sul servizio di streaming fino ad allora.

Rebecca Valentine è una giornalista di IGN. Lo puoi trovare su Twitter Incorpora il tweet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.