“Moorhen” è una parola da eroe quando un adolescente texano rivendica il soprannome di Spelling Bee: NPR

Harini Logan, 14 anni, di San Antonio, Texas, detiene lo Scripps National Spelling Bee Trophy, giovedì 2 giugno 2022, a Oxon Hill, Md.

José Luis Magana/AFP


Nascondi didascalia

Interruttore didascalia

José Luis Magana/AFP


Harini Logan, 14 anni, di San Antonio, Texas, detiene lo Scripps National Spelling Bee Trophy, giovedì 2 giugno 2022, a Oxon Hill, Md.

José Luis Magana/AFP

OXON HILL, Md. Harini Logan continua a cercare di imparare dagli imminenti errori di ortografia online. Famoso da anni come uno dei migliori ortografi della lingua inglese, non ha mai ricevuto un titolo nazionale.

Nel più grande calabrone di tutti, ha subito una nuova serie di battute d’arresto, ma in qualche modo, alla fine, erano ancora lì.

Harini è stato squalificato, quindi reintegrato, durante il tour del vocabolario a scelta multipla dello Scripps National Spelling Bee. Ha sbagliato quattro volte perché le parole più difficili di Scripps si sono rivelate troppo per lei e Vikram Raju, che ha anche sbagliato quattro volte nella fase finale. E poi ha finalmente sconfitto Vikram nel primo round di playoff dell’ape fulminea giovedì sera.

L’ha chiamata la versione scritta di “The Revenant”.

Il suo allenatore di lunga data, Grace Walters, ha detto: “Harnie è andata all’inferno ed è tornata con la sua esperienza di incantatore”.

Il quattordicenne dell’ottavo anno di San Antonio, in Texas, che tre anni fa ha gareggiato nella sua ultima ape completamente personalizzata e ha sopportato la peste per tornare, ha scritto correttamente 21 parole in un periodo di 90 secondi, colpendo Vikram con un sei . La parola vincente, secondo Scripps, era “morhen”, che significa femmina gallo forcello, perché è stata lei a suscitare il passato di Vikram.

READ  Warriors punti contro Grizzlies, punti veloci: Stephen Curry e Jordan Bull guidano Golden State alla vittoria nella prima partita

Negli ultimi due mesi, Harini sempre preparato si è allenato alla prospettiva di un tour lampo, un formato che ho trovato scomodo.

“Quando è uscito l’anno scorso, ero un po’ terrorizzato, a dire il vero”, ha detto Harini. “Sto andando piano. Questo è il mio problema. Non sapevo come pagare in questo posto.”

Harini, una delle preferite dal pubblico per il suo portamento e positività, ha vinto oltre $ 50.000 in contanti e premi. È la prima Campionessa Scripps ad essere riportata durante la competizione. E questo avvenne prima di quattro inciampi tardivi.

“Penso che sia stato davvero facile lasciarsi trasportare, pensare ‘Wow, perché mi manca così tanto?'”, ha detto Harini. “Concentrandomi davvero solo sulla parola successiva e sapendo che sono ancora in giro, penso che sia stato solo un enorme sollievo per me”.

È la quinta campionessa di Scripps ad essere allenata da Walters, un ex auditor e collega texano e uno studente della Rice University che sta pensando di abbandonare il coaching. Harini ha anche ricevuto aiuto da Navneeth Murali, consegnato da uno di questi secondi classificati allo SpellPundit online 2020, un premio di consolazione per l’ape di Scripps che è stato cancellato a causa della pandemia.

Kirsten Tiffany Santos, 11 anni, di Richmond, Texas, reagisce durante le finali di Scripps National Spelling Bee, giovedì 2 giugno 2022, a Oxon Hill, Md.

Alex Brandon/AFP


Nascondi didascalia

Interruttore didascalia

Alex Brandon/AFP


Kirsten Tiffany Santos, 11 anni, di Richmond, Texas, reagisce durante le finali di Scripps National Spelling Bee, giovedì 2 giugno 2022, a Oxon Hill, Md.

Alex Brandon/AFP

READ  Rilasciato il programma della NFL 2022: ecco una playlist di ogni partita trapelata prima della presentazione di giovedì

Sono stati Walters e Navneth che si sono precipitati dai giudici dei Bees, insieme alla madre di Harini, Priya, non appena Harini è uscita dal palco per il tour dei singoli, apparentemente la sua delusione più schiacciante di sempre.

“Il mio cuore si è fermato per un momento”, ha detto Harini.

Harini ha definito la parola “pullulation” come nidificazione per gli uccelli che si accoppiano. La risposta corretta, ha detto Scripps, era sciamare le api. I suoi sostenitori hanno denunciato ai giudici che aveva ragione. Pochi minuti dopo, la presidente della giuria Mary Brooks ha annunciato il contrario.

“Abbiamo fatto un po’ di spionaggio dopo che avevo finito, che è il nostro lavoro, per assicurarci di aver preso la decisione giusta”, ha detto Brooks. “Abbiamo fatto un piccolo tuffo in quella parola e in effetti la risposta che hai dato a quella parola è corretta, quindi ti rimetteremo nella tua posizione”.

Da lì, Harini ha raggiunto la finale contro Vikram. Tutti hanno scritto correttamente due parole. Poi Scripps ha tirato fuori le parole più dure della notte.

Entrambi sono scritti in modo errato. Poi Vikram ha sbagliato di nuovo e Harini ha sbagliato ‘sereh’, rimandando il titolo con una parola. La parola era “sogno” e l’ho frainteso.

Altri due round, altre due parole errate ciascuno, e Scripps ha eliminato il podio e la campana per il round fulmineo che tutti i finalisti si sono esercitati in una pista da ballo quasi vuota ore prima.

Harini è stata sempre più veloce e precisa e il conteggio finale dei giudici ha confermato la sua vittoria.

“Sapevo che dovevo pensare all’ortografia a cui riuscivo a pensare fuori dalla mia testa e dovevo andare un po’ più veloce”, ha detto Vikram, 12 anni, una studentessa di seconda media di Aurora, in Colorado. Chi spera di tornare l’anno prossimo.

READ  La NFL cambierà la regola degli straordinari dopo la stagione dopo la perdita di fatture

Vihan Sibal, un tredicenne di McGregor, in Texas, si è piazzato terzo e ha anche un altro anno di idoneità. Sharsh Vupala, un tredicenne in terza media di Bellevue, Washington, è arrivato quarto.

L’ultima versione completamente personalizzata di Bee non ha avuto un tie breaker e si è conclusa con un pareggio otto. Bee è tornato l’anno scorso principalmente per impostazione predefinita, poiché 11 finalisti si sono riuniti in Florida Zila avanguardia È diventato il primo campione nero americano.

Harini è un indiano d’America, che riprende una tendenza da due decenni: 21 degli ultimi 23 campioni hanno origini dell’Asia meridionale.

Un altro cambiamento da calabrone quest’anno: Scripps ha concluso il suo accordo con il partner di lunga data ESPN e ha prodotto la propria trasmissione televisiva per le sue reti ION e Bounce, con l’attore e sostenitore dell’alfabetizzazione LeVar Burton come ospite. La transizione è stata a volte accidentata, con interruzioni pubblicitarie lunghe e irregolari che hanno interrotto il movimento e problemi audio che hanno rivelato il funzionamento interno della trasmissione a un pubblico personale.

L’ape stessa era ancora più piccola, avendo meno della metà dei partecipanti nel 2019 a causa del ritiro degli sponsor e dell’annullamento del programma di carte casuali. L’aggiunta di domande di vocabolario dal vivo durante le semifinali e le finali ha portato a sorprendenti eliminazioni.

Lasciare Harini su una parola del vocabolario è stato il più grande shock di tutti.

“Alla fine, ne è valsa la pena”, ha detto Walters. “Ogni secondo posto. Ogni zucca. Ogni lacrima. Tutto questo. Questa è la fine che Harini si merita.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.