Ministro degli Esteri di Taiwan: la Cina si prepara a invadere Taiwan

Il ministro degli Esteri di Taiwan ha dichiarato martedì che le esercitazioni militari cinesi intorno all’isola, incessanti dalla visita di Nancy Pelosi, mirano a invadere il Paese, secondo le notizie. Reuters.

“La Cina ha usato queste esercitazioni per prepararsi all’invasione di Taiwan”, ha detto Joseph Wu, esortando la comunità internazionale a proteggere “la pace e la stabilità nello Stretto di Taiwan”.

Joseph Wu ha anche affermato che Taiwan non è intimidita dalle esercitazioni cinesi di quasi una settimana intorno all’isola, che a volte attraversano la linea mediana dello stretto.

“Si sono impegnati in esercitazioni militari su larga scala, lanci di missili e attacchi informatici, una campagna di disinformazione e coercizione economica nel tentativo di demoralizzare il popolo taiwanese”, ha aggiunto l’ambasciatore.

Wu ha fatto i commenti tra le crescenti tensioni in seguito alla visita a Taipei della presidente degli Stati Uniti Nancy Pelosi. Dopo il viaggio, che la Cina considera un affronto alla sua sovranità, l’esercito cinese ha iniziato esercitazioni aggressive su larga scala intorno a Taiwan che si sono fermate solo dopo il giorno in cui doveva concludersi domenica.

Il comando orientale delle truppe cinesi ha annunciato lunedì che il nuovo attacco marittimo e le esercitazioni di guerra anti-sottomarino continueranno.

Dopo la visita di Pelosi, anche la Cina ha chiuso molti dei suoi canali di comunicazione con gli Stati Uniti, compresi i colloqui sui cambiamenti climatici.

La Cina non ha mai escluso di occupare Taiwan con la forza e lunedì il ministro degli Esteri cinese Wang Wenbin ha affermato che l’esercito cinese ha “condotto normali esercitazioni militari nelle nostre acque in modo aperto, trasparente e professionale” e che “Taiwan fa parte della Cina” . “

READ  La Russia afferma di non considerare l'uso di armi nucleari "in questa fase" della guerra in Ucraina

Autore: Adrian Dumitru

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.