Microsoft e Nintendo non aumenteranno i prezzi delle console nonostante l’aumento di PS5

La PS5 vola nel cielo vicino ad altre due console.

immagine: Xbox/Nintendo/Sony/Kotaku/Toastphoto (lotta per le scorte)

All’inizio di oggi, Sony ha annunciato che nella maggior parte delle regioni, PlayStation 5 vedrà un aumento di prezzo risultato dell’inflazione. In risposta a questa notizia, le persone iniziano a chiedersi se altri produttori di console implementeranno aumenti di prezzo simili. La risposta, almeno per ora, sembra essere no. Ma Nintendo e Microsoft sono state attente a lasciare aperta la possibilità di futuri aumenti dei prezzi.

Dopo che Sony lo ha confermato, A causa della persistente inflazione globaleEntrambe le versioni di PS5 vedranno aumenti di prezzo in più regioni—Compresi Canada, Messico, Cina e Regno UnitoLa successiva domanda ovvia che molti si ponevano era: qualsiasi altra azienda avrebbe fatto lo stesso passo drastico? Dopotutto, questo è Internet, un luogo in cui le persone si urlano costantemente a vicenda su quale console sia migliore o peggiore e inventano cospirazioni per spiegare perché i siti scrivono buone o cattive notizie sulle console. Quindi, ovviamente, se Sony fa qualcosa, le persone devono scegliere da che parte stare e iniziare a fare domande su Xbox e Nintendo.

Kotaku Ho contattato Xbox in merito a un aumento dei prezzi di Sony PS5 e se la società aveva piani simili per un aumento dei prezzi su Xbox Series X o S. La risposta di Microsoft è un po’ debole, notando che nessuna azienda sta pianificando in un modo o nell’altro.

Ecco il comunicato completo:

Valutiamo costantemente la nostra attività per offrire ai nostri fan fantastiche opzioni di gioco. Il prezzo al dettaglio suggerito di Xbox Series S rimane a $ 299 e Xbox Series X a $ 499. Ciò vale anche per altri mercati e per i loro prezzi correnti.

While it did confirm that right now the price hasn’t changed, it leaves open the very real possibility that as inflation gets worse, the tech company could decide to increase the price on one or both of its Xbox variants.

Read More: Xbox Boss afferma che le esclusive non sono il futuro poiché l’azienda acquista esclusive

Nel frattempo, all’inizio di questo mese, Nintendo Chief Shuntaro Furukawa ha detto: Nikki Asia Attualmente “non sta considerando” un aumento di prezzo per Switch, aggiungendo che la società non vuole escludere le persone dall’acquisto della popolarissima console.

“La nostra competizione è una varietà di intrattenimento nel mondo”, ha detto Furukawa. “E pensiamo sempre al prezzo in termini di valore del nostro divertimento…Nintendo ha venduto oltre 100 milioni di unità Switch fino ad oggi ed è importante mantenere il nostro slancio complessivo del business”.

Tuttavia, questa affermazione lascia aperta la questione dei prezzi a Nintendo per modificare i prezzi su Switch, se necessario. Tuttavia, Nintendo in qualche modo ha effettivamente aumentato il prezzo Passa con il modello OLED migliorato rilasciato lo scorso anno. Questo è spesso il modo in cui Nintendo aumenta i prezzi sulle sue console senza dover aumentare i prezzi tradizionali come fa Sony.

ioLe due società probabilmente osserveranno da vicino come i mercati, i critici e i fan reagiranno agli aumenti dei prezzi di PS5 di Sony mentre valutano come affrontare l’inflazione futura. E con il mercato dei giochi che inizia a rallentare un po’ Dopo gli enormi numeri che hai visto durante la pandemia, faresti meglio a credere che aziende come Nintendo siano aperte a diversi modi per aiutare a mantenere a galla le loro barche poiché le persone iniziano a ottenere meno entrate da spendere per console e giochi per videogiochi.

READ  Nintendo ha introdotto un nuovo marchio per la serie Donkey Kong

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.