Matthew Stafford con “No Chains” sul gomito in vista della partita di apertura dei Los Angeles Rams contro i Bills

Thousand Oaks, CA – Mentre i Los Angeles Rams si preparano per i Buffalo Bills per aprire la stagione NFL giovedì sera, quarterback Matteo Stafford Ha detto che non ci sono “restrizioni” sul gomito destro.

Stafford, che ha sofferto di dolore al gomito destro la scorsa stagione e ha subito un’iniezione al gomito durante la stagione, non ha lanciato durante gli allenamenti primaverili e ha stabilito un programma di lancio durante il ritiro.

“Mi sento bene”, ha detto Stafford. Sono pronto per partire. Nessun vincolo… Mi sento benissimo. Sono pronto per giocare. Posso sempre essere migliore. Posso sempre provare a sentirmi di nuovo come 21. Continuerò a provare. Ma no, io mi sento davvero bene. Mi sento come se potessi fare ogni tiro”.

L’allenatore dei Rams Sean McVeigh ha detto che il piano dei Rams per affrontare il dolore al gomito di Stafford “non era diverso” da quello che hanno fatto la scorsa stagione. Ha ammesso che per qualsiasi centrocampista “il suo braccio è sempre qualcosa su cui vuoi essere intelligente”.

“Ti dico una cosa, lancia la palla molto bene”, ha detto McVeigh. “Si sente bene. Tutto ciò che vedo riflette tutto ciò che mi dice. E quindi mi sento davvero bene per questo”.

Stafford ha detto che “stava facendo alcune delle cose che ho fatto [his elbow] Mi sento meglio” e se necessario continuerà a farlo durante la stagione.

Se i Rams avessero bisogno che Stafford lanci più di 50 volte giovedì sera?

“Non esitare”, disse McVeigh.

READ  L'allenatore di football dell'Oklahoma State Mike Gundy si chiede perché i texani abbiano lasciato che l'Oklahoma State tenesse i loro 12 grandi incontri d'affari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.