Matt Carpenter ha un piede rotto

Utilità Yankees Matt Carpentiere Il club ha annunciato una frattura al piede sinistro durante la partita di stasera contro i Mariners. Ha sbagliato un pallone con il piede nel terzo tempo ed è stato subito sostituito Tim Lucastro.

Il club fornirà maggiori dettagli e un programma per il suo recupero nei prossimi giorni. Avrà sicuramente bisogno di una lista delle vittime e dovrebbe presto vedere se la sua stagione è in pericolo. Brave II Baseman Ozzy Albis Si è rotto un piede a metà giugno e non ha ancora intrapreso una missione di riabilitazione, con il club che stima la sua guarigione nell’intervallo da due a tre mesi. Giocatore dei Dodgers Chris Taylor Ha subito una frattura meno devastante all’inizio di luglio ed è tornato in azione nel fine settimana, saltando un mese di scontri. Ciò non significa che nessuno dei due giocatori offra un preciso punto di confronto per Carpenter. La tempistica per il recupero dipende sicuramente dalla posizione e dalla gravità della frattura.

L’infortunio ha interrotto quella che è stata una delle storie più affascinanti della stagione 2022. Tre volte All-Star, Carpenter sembrava essere vicino alla fine della sua carriera dopo tre anni di gioco ben al di sotto della media per terminare il suo mandato con i Cardinals . Il 36enne ha aggiustato la sua traiettoria di swing durante la post-stagione, ma era ancora limitato alle offerte di lega minore. Ha firmato un accordo inesistente con i Rangers della sua città natale e, mentre giocava bene in Triple-A, non aveva modo di giocare in Texas.

Dopo che Carpenter si è assicurato il rilascio dal suo contratto di scuola superiore con i Rangers, ha avuto un’opportunità istantanea per la MLB con gli Yankees. Apparendo come attaccante in panchina, si è fatto strada in un ruolo sempre più importante con un’incredibile stagione di rimbalzi. Carpenter ha chiamato 15 round casalinghi in 154 apparizioni di panel e ha pubblicato un’altra linea .305/.412/.727. Si è fatto strada nella formazione, con il manager Aaron Boone che lo ha alternato tra il battitore designato e tutte e quattro le posizioni nell’angolo.

READ  Partita 7 della Stanley Cup 2022: i Rangers ospitano i Penguins, domenica le Flames incontrano le Superstars

New York già senza DH primaria Giancarlo Stanton, che è stato sullo scaffale per due settimane a causa della tendinite di Achille. uomo di prima base Antonio Rizzo Ha affrontato un caso inquietante nei giorni scorsi, anche se non ha avuto bisogno di un breve periodo nella lista degli infortunati fino a questo punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.