Marte, natalità, ma non su Twitter: Elon Musk affascina gli imperatori della Sun Valley

Elon Musk, proprietario di SpaceX e CEO di Tesla, parla alla conferenza E3 Games di Los Angeles, California, USA, 13 giugno 2019. REUTERS/Mike Blake/

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Reuters) – Due fonti che hanno partecipato alla conferenza hanno detto a Reuters che Elon Musk ha evitato di discutere dell’accordo fallito su Twitter mentre si rivolgeva a un pubblico di Emperors sabato a Sun Valley.

Le fonti hanno affermato che Musk ha trascorso la maggior parte del suo tempo in un’intervista ad ampio raggio parlando della colonizzazione di Marte ed esaltando i vantaggi dell’aumento dei tassi di natalità sulla Terra. Musk, CEO di Tesla Inc (TSLA.O) La compagnia missilistica Space X ha a lungo sostenuto la creazione di una civiltà sul Pianeta Rosso.

Musk ha detto all’inizio di questa settimana che avrebbe fatto tutto ciò che è in suo potere per aiutare in quella che ha definito la “crisi della sottopopolazione”, a seguito di un rapporto dei media che diceva di avere due gemelli con un CEO senior presso la sua startup Neuralink. Leggi di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Ha parlato di bassi tassi di natalità nei paesi ricchi, un argomento che ha esplorato ampiamente su Twitter.

L’imprenditore miliardario è salito sul palco della Allen & Co Sun Valley Conference, un incontro annuale di dirigenti dei media e della tecnologia in Idaho, meno di 24 ore dopo aver annunciato la risoluzione del suo accordo da 44 miliardi di dollari per l’acquisto di Twitter Inc. (TWTR.N).

READ  Futures azionari piatti dopo l'aumento di 400 punti del Dow Jones

L’intervista è stata condotta da Sam Altman, CEO di OpenAI, una società di ricerca sull’intelligenza artificiale fondata da Musk e diverse altre società.

L’arrivo di Musk alla conferenza Allen & Co di Sun Valley ha dato una scossa all’evento non registrato di questa settimana, con titoli che di solito accadono fuori dagli occhi indiscreti dei media.

“Sembra un caos assoluto”, ha detto un alto funzionario dei media, che ha parlato in condizione di anonimato prima dell’intervista. “L’uomo fa le sue regole… odio essere Twitter, dove devi prendere sul serio questo ragazzo.”

Sun Valley è solitamente coperto come una versione sportiva del Met Gala, con i paparazzi in arrivo che catturano magnati dei media in pile e giornalisti che servono pranzi energetici al Konditorei Café della struttura.

Un importante mediatore di Hollywood venerdì sperava che l’intervista di Musk avrebbe rianimato l’atmosfera ben consolidata e cerebrale della convention quest’anno.

Ore dopo, gli avvocati di Musk hanno consegnato una lettera di otto pagine a Twitter, dicendo che intendeva annullare l’accordo per acquisire il social network. Il documento, depositato presso la Securities and Exchange Commission, sostiene che Twitter non ha risposto alle ripetute richieste di informazioni negli ultimi due mesi, né ha ottenuto il suo consenso prima di intraprendere azioni che avrebbero ripercussioni sulla sua attività, come il licenziamento di due dirigenti chiave. Leggi di più

Fino a quel momento, le conversazioni nei circoli dei media si erano concentrate sulla rivalutazione di Wall Street del business dello streaming sulla scia di Netflix Inc. (NFLX.O) Perdite di abbonati.

Un dirigente dei media digitali ha affermato che Hollywood, che di solito è isolata dalle recessioni, si è improvvisamente preoccupata di come l’economia in crisi influenzerà i suoi investimenti multimiliardari nei servizi di streaming.

READ  Il servizio di trasmissione CNN+ verrà chiuso settimane dopo il suo lancio

“Per la prima volta, le persone si stanno rendendo conto che l’economia sta davvero influenzando il settore dell’intrattenimento, perché l’inflazione influisce sull’interruzione”, ha affermato il dirigente dei media digitali, osservando che gli abbonati stanno lasciando il servizio. “La gente ora dice: ‘Wow, le persone pagheranno davvero per tre di queste cose?'” “

Dopo l’annuncio di Musk, uno degli amministratori delegati ha indicato l’elefante nella stanza e i commenti di sabato potrebbero essere scomodi per due partecipanti alla conferenza: l’amministratore delegato di Twitter Parag Agrawal e il direttore finanziario Ned Segal.

Uno dei recenti messaggi pubblici di Musk ad Agrawal è arrivato sotto forma di un tweet con emoji a bolle in risposta alla difesa del CEO di Twitter su come l’azienda tiene conto degli spam bot. Leggi di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Don Chmelevsky riporta da Los Angeles); Montaggio di Kenneth Lee, Franklin Paul e Chris Reese

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.