L’uomo del Michigan Sergio Enrique Diaz Navarro ha citato in giudizio dopo che il meccanico della Jeep Jeffrey Hawkins è stato ucciso durante un cambio dell’olio

Un uomo del Michigan che ha lasciato la sua auto in una concessionaria per il cambio dell’olio e la rotazione delle gomme è stato perseguito dopo che la sua auto è stata coinvolta nella morte di un dipendente della concessionaria.

Sergio Enrique Diaz Navarro ha portato la sua Wrangler rossa 2019 da un concessionario Chrysler Jeep Dodge il 13 marzo 2020 e il lubrificante Daniel Thompson, 19 anni, ha lavorato sull’auto. I registri del tribunale mostrano che dopo il servizio, l’auto “si è spinta in avanti” quando il giovane dipendente ha tentato di avviarla, schiacciando il meccanico di 42 anni Jeffrey Hawkins contro un armadietto.

Thompson ha fatto scendere la Jeep dall’ascensore, quindi ha cercato di avviare l’auto e di lasciarla al minimo per assicurarsi che non ci fossero perdite d’olio attorno al filtro, secondo i documenti del tribunale.

Il riassunto dell’attore recita: “Thompson è salito in macchina e ha frenato con il piede destro, tenendo l’altro piede a terra”. “Ha premuto il pulsante di avviamento. Quando l’auto non si è avviata, ha tolto il piede dal freno e ha premuto il pedale della frizione. Ha premuto di nuovo il pulsante di avviamento. Questa volta la jeep è partita. Ha tolto il piede dalla frizione, fermo in piedi fuori dall’auto. L’auto barcollò in avanti. ” .

Hawkins è stato portato in ospedale, dove ha ceduto alle ferite riportate, ha detto Stella di Kansas City.

Nel marzo 2021 è stata intentata una causa contro Diaz Navarro e Thompson presso il Michigan Circuit Court.

L’avvocato David Feminino, che rappresenta la tenuta di Hawkins, ha detto Volpe 2 Che Thompson non sapesse guidare il cambio manuale del veicolo e non avesse la patente. anche avvocato Lei disse Un concessionario non può essere citato in giudizio a causa di uno standard legale che impedisce a un dipendente di citare in giudizio il suo capo per negligenza, che, in questo caso, sarebbe assumere qualcuno che non dovrebbe guidare.

READ  Il CEO della Disney Jeff Morrell si dimette dopo tre mesi

Poiché l’incidente è avvenuto sul lavoro e ha coinvolto due dipendenti, il suo capo non può essere perseguito, osserva FOX 2.

L’avvocato di Diaz Navarro ha detto a FOX 2 che intende combattere il caso in un processo alla fine di questo mese.

“Quando consegni il tuo veicolo a qualcuno, incluso il parcheggiatore o la persona al banco di assistenza presso la concessionaria locale, è meglio potersi fidare di quella persona”, ha affermato l’avvocato.

Il tribunale ha ordinato a Rochester Hills Chrysler Jeep Dodge di risarcire Diaz Navarro se ritenuto responsabile per negligenza.
Volpe 2

Femminineo ha detto a McClatchy News che il proprietario di un’auto è responsabile della morte di Hawkins nello stesso modo in cui una persona che ha prestato la propria auto è responsabile di eventuali lesioni del conducente. Ha detto che la persona che presta la sua auto è responsabile di atti negligenti perché ha dato all’altra persona il permesso di usare la sua auto.

Secondo una sintesi depositata in tribunale il 1 marzo, il tribunale ha ordinato all’agente di Rochester Hills Chrysler Jeep Dodge, dove si è verificato l’incidente, di risarcire Diaz-Navarro se ritenuto responsabile per negligenza.

“In realtà, il proprietario sarà ritenuto responsabile, ma la compagnia di assicurazioni dell’agenzia paga”, ha detto Femminineo a McClatchy News. Ha detto che sperava in un giudizio superiore a $ 15 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.