L’ultima tastiera di Keychron è un modo più compatto per riparare il tastierino numerico

L’ultima tastiera meccanica cablata di Keychron è la Q5. Utilizza una struttura simile al materiale premium x 1 E il D 2 Le tastiere le ho seguite, ma con un design più grande che include un tastierino numerico. Non è una tastiera tradizionale di dimensioni standard, ma l’idea con il suo design 1800 (noto anche come layout del 96 percento) è che offre quasi tutti i tasti di cui un utente potrebbe aver bisogno mentre è in movimento. relativamente incorporato.

“Attualmente non esiste una tastiera meccanica con layout 1800 completamente stock sul mercato”, ha affermato Paul Tan, COO di Keychron. “Il formato 1800 consente di risparmiare circa un pollice di spazio da una tastiera di dimensioni standard, senza dover rimuovere molti tasti. È il più piccolo che puoi utilizzare, senza togliere il tastierino numerico”. Keychron Q5 A disposizione Come tastiera completamente assemblata per $ 185, oppure puoi ottenere una versione “nuda” senza chiavi o copritasti per $ 165. I modelli con una manopola del volume programmabile costano altri $ 10.

Le versioni con manopola programmabile costano $ 10 in più.
Foto: Keychron

I colori disponibili includono blu (nella foto), grigio e nero.
Foto: Keychron

Le specifiche del Q5 saranno familiari a chiunque abbia seguito le recenti incursioni di Keychron nelle tastiere meccaniche premium. È sostituibile a caldo, il che significa che puoi installare o sostituire le sue chiavi senza bisogno di saldature e le sue chiavi possono essere ripristinate grazie al firmware QMK. Include i tasti per Mac e Windows nella confezione e c’è un dispositivo di scorrimento fisico per passare da un sistema operativo all’altro. Il Q5 si collega al tuo dispositivo tramite un cavo USB-C staccabile.

Ancora più importante, il Keychron Q5 utilizza un’architettura simile a quella che ha reso Q1 e Q2 tali delizie su cui scrivere. Il suo involucro è in alluminio e il suo circuito stampato utilizza quello che viene chiamato un design montato su guarnizione per dargli una piccola flessibilità durante la scrittura. Questo design influenza notevolmente la sensazione dei pannelli della serie Q di Keychron. Gli stabilizzatori a vite vengono utilizzati per ridurre il tintinnio dei tasti più grandi come la barra spaziatrice e i cuscinetti in silicone inclusi sono progettati per ridurre eventuali rumori di ping durante la digitazione.

Se finora hai smesso di utilizzare le tastiere meccaniche premium di Keychron perché non puoi rinunciare a quella tastiera digitale tradizionale, la Q5 potrebbe essere un ottimo punto di ingresso.

READ  GOG ora offre un congedo periodico per i dipendenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.