L’Ucraina uccide la sesta situazione di crisi generale/bombardamento russo a Mariupol

La situazione nella città portuale di Mariupol è diventata molto importante dopo che i russi hanno annunciato di aver preso il controllo di tutte le città e hanno emesso un ultimo avvertimento all’esercito ucraino di arrendersi entro la mattina. Il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky ha dichiarato: “La situazione a Mariupol è molto seria. È disumana. La Russia sta deliberatamente cercando di distruggere tutti a Mariupol.

7:40: Un altro generale russo muore in Ucraina, la sesta volta dall’inizio della guerra. Era il vice comandante dell’8a armata russa. Il generale Vladimir Frolov, vice comandante dell’8a armata russa, è morto nella guerra in Ucraina ed è stato sepolto a San Pietroburgo questo sabato, secondo due resoconti dei media russi, News.ro. “Il maggiore generale muore durante un’operazione militare speciale russa in Ucraina”, ha affermato il sito web russo Kommersant dal servizio di notizie dell’amministrazione di San Pietroburgo. Il ruolo dell’Unione Sovietica nella seconda guerra mondiale – Il generale Frolov, nipote del soldato della “Grande Guerra Patriottica”, afferma Commersant.

READ  "Le nazioni della NATO stavano progettando di invadere i nostri territori storici. È nostro dovere fare tutto il possibile per garantire che le atrocità della guerra globale non si ripetano.

Questa nuova scomparsa porta a sei il numero dei generali uccisi in battaglia il 24 febbraio, compresa la scomparsa di un ammiraglio. Si dice che le truppe di Vladimir Putin abbiano perso più di un quarto dei loro generali in meno di un mese, con molti ricercatori che stimano il loro numero a terra a circa 20. In confronto, l’esercito americano ha perso due generali nella guerra di Corea, che è durata tre anni con fasi più intense. In Vietnam, tredici persone hanno perso più di dieci anni di coinvolgimento militare.

19:20: In un’intervista con diversi media ucraini, il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky ha invitato la Russia a “preparare” il mondo per l’uso delle sue armi nucleari. “Non dobbiamo aspettare che la Russia decida di usare armi nucleari. Dobbiamo essere preparati per questo “, ha detto a sei organi di stampa ucraini e al presidente ucraino in un’intervista a Telegram.

7.27: La Russia promette di salvare la vita dei soldati ucraini a Mariupol se si arrendono entro le 06:00 di domenica, riferisce Newws.ro. La BBC ha citato l’agenzia di stampa russa Tass dicendo che se le forze ucraine a Mariupol avessero deposto le armi entro domenica, il GMT avrebbe salvato le loro vite entro le 3:00 (6:00 ora rumena). “I resti dei soldati ucraini a Mariupol sono ora completamente bloccati nel sito dell’impianto metallurgico Azovstal. L’unica possibilità di salvare loro la vita è quella di deporre volontariamente le armi e arrendersi”, ha detto il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov, avvertendo che la “rimozione” dei soldati ucraini “metterebbe fine a qualsiasi dialogo di pace” con Mosca.

READ  Christian Tudor ha identificato il prossimo obiettivo della Russia dopo l'Ucraina

Ora 7.15: La difesa aerea russa afferma di aver abbattuto un aereo da trasporto militare ucraino che trasportava armi occidentali vicino a Odessa, citando la compagnia russa Tass, riferisce News.ro. “Le forze antiaeree russe hanno abbattuto un aereo da trasporto militare ucraino vicino a Odessa e un gran numero di armi sono state fornite all’Ucraina dai paesi occidentali”, ha detto sabato il portavoce del ministero della Difesa russo, il generale Major.

Ora 6.47: i combattimenti continuano nell’Ucraina meridionale e orientale, dove l’esercito russo ha accumulato risorse per controllare le aree portuali del Mar Nero.

Fonte foto: Sergey BOBOK / AFP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.