L’Ucraina taglia i legami con l’Iran per aver fornito alla Russia droni “malvagi”.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Reuters) – L’Ucraina ha dichiarato venerdì che ridurrà i rapporti diplomatici con l’Iran per la decisione di Teheran di fornire droni alle forze russe, una mossa che il presidente Volodymyr Zelensky ha definito “collaborazione con il male”.

Zelensky ha affermato che otto droni di fabbricazione iraniana sono stati finora abbattuti nel conflitto.

L’Ucraina e gli Stati Uniti hanno accusato l’Iran di fornire droni alla Russia, cosa che Teheran nega.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Oggi l’esercito russo ha usato droni iraniani nei suoi attacchi… il mondo conoscerà ogni caso di cooperazione con il male e avrà conseguenze simili”, ha detto Zelensky in un discorso video a tarda notte.

Le autorità militari dell’Ucraina meridionale hanno dichiarato in una dichiarazione di aver abbattuto quattro droni Shahed-136 “Kamikaze” sul mare vicino al porto di Odessa venerdì.

L’Air Force ha dichiarato separatamente di aver abbattuto per la prima volta il Mohajer-6, un drone iraniano più grande, ha riferito il quotidiano Okranska Pravda.

Il ministero degli Esteri ucraino ha affermato in precedenza che la fornitura di droni ha inferto un duro colpo alle relazioni bilaterali.

“In risposta a un atto così ostile, la parte ucraina ha deciso di privare l’ambasciatore iraniano del suo accreditamento e anche di ridurre significativamente il numero del personale diplomatico dell’ambasciata iraniana a Kiev”, si legge in una nota sul suo sito web.

La lettera è stata consegnata all’Incaricato d’affari poiché il rappresentante permanente Manouchehr Moradi non si trova attualmente in Ucraina.

READ  L'Ucraina si fida della mediazione israeliana, nega di aver consigliato a Bennett di arrendersi alla Russia

Gli esperti militari affermano che i droni saranno utili alla Russia sia per la ricognizione che come munizioni al minimo che possono dedicare il loro tempo a identificare e ingaggiare obiettivi appropriati.

Ad agosto, un alto funzionario dell’amministrazione statunitense ha affermato che la Russia ha dovuto affrontare “numerosi fallimenti” con aerei di fabbricazione iraniana acquisiti da Teheran.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di David Younggren) Montaggio di Mark Potter, Alistair Bell e Bill Bercrot

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.