L’eroico “irreale” Igor Shesterkin elimina ancora una volta la vittoria dei Rangers

Candre Miller si sporse in avanti sulla sedia, tutto il peso sui gomiti. Qualcosa gli attraversò il viso tra rabbia e apprezzamento.

Ha detto: “Voglio dire, non riesco a immaginare volte le persone hanno detto cose carine su Igor che ci ha salvato a questo punto dell’anno”.

Per gran parte di venerdì sera, sembrava che la partita 2 contro Lightning non sarebbe stata una di quelle serate per i Rangers. Stavano controllando il gioco. Il bilancio assicurativo di Mika Zibanijad all’inizio del terzo tempo ha regalato loro due gol di scarto. Erano sulla buona strada per vincere due partite a zero nella finale della Eastern Conference.

Poi Nick Paul ha segnato un gol di 2:02 per andare terzo e la stessa vecchia storia si stava ripresentando. I Rangers chiedevano a Igor Shesterkin di vincere loro la partita. E Shesterkin stava cedendo.

Steven Stamkos ha tenuto duro con il tipo di salvataggio che quasi nessun altro ha fatto, ma ora tutti si aspettano che Shesterkin faccia. Zipanegad ha rimosso il disco. Rangers Tieni duro per 3-2.

Successivamente, Miller, da Segna un gol per vincereDopo la sua 46esima vittoria quest’anno, ha cercato di inventare qualcosa di originale da dire sul portiere. Nel caso di Shesterkin, la maggior parte delle vittorie sono state tutte sue, e con 29 salvate, è tutto.

Igor Shesterkin ha effettuato un salvataggio durante la vittoria di Gara 2 di Ranges su Lightning.
Charles Wenselberg/New York Post

“Non è realistico”, ha detto Miller. “Lo vedi in ogni partita, ha un certo numero di palloni parati. Ovviamente ci fidiamo molto di lui e in un certo senso gli lasciamo fare il suo lavoro. Ovviamente cerchiamo di limitare le occasioni che vede bloccando i tiri e facendo queste piccole cose”.

READ  Charlotte batte il record per aver partecipato alla Major League Soccer nella partita di apertura in casa

“Ma Shesty è Shesty. Fermerà il disco se lo vede.”

Due partite in una serie annunciata come un duello tra i due migliori portieri del mondo, Shesterkin ha segnato due vittorie su Andrei Vasilevskiy, che ha segnato sei gol nella prima partita mercoledì sera e venerdì è apparso di nuovo traballante a volte.

I Rangers sembrano aver scoperto qualcosa con Vasilevskiy: il suo punto debole è l’aspetto molto inibente. Inoltre, Vasilevskiy ha avuto momenti venerdì in cui ha lottato per risucchiare il disco; Corey Berry ha dovuto buttare fuori dalla linea qualcuno dopo aver attraversato le gambe di Vasilevsky.

Igor Shesterkin
Igor Shesterkin ha portato la squadra dei Rangers per tutta la stagione.
Charles Wenselberg/New York Post

Tali problemi non hanno influenzato Shesterkin, almeno non da quando è stato messo in panchina in Gara 4 del primo turno contro i Penguins. Prima di questa serie, Vasilevskiy era descritto come il miglior portiere del pianeta e, sebbene dichiari diversamente, non è interessato a modificare tale opinione.

“Attualmente non penso che sia davvero importante”, ha detto Shesterkin tramite un interprete. “Continuo a ritenere che tutto fosse come dicevo prima. Andrei è ancora il miglior portiere del mondo e non puoi dimenticare che anche la serie [first] A quattro vittorie, quindi devi continuare a giocare”.

Anche se la sua posizione non cambia, il suo gioco fa un argomento che le parole non possono. Gli mancano due vittorie per metterlo nell’inchiostro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.