Le truppe ucraine hanno iniziato l’addestramento in Gran Bretagna

Un piccolo numero di truppe ucraine si è addestrato in Gran Bretagna per la prima volta dall’inizio dell’invasione russa, mentre il primo ministro Boris Johnson ha intensificato il supporto militare per combattere il vicino dell’Ucraina. Lo ha riferito Reuters.

Mastino corazzatoFoto: Ucraina / Alami / Immagini Profimedia

Un portavoce di Johnson ha detto che le truppe hanno iniziato l’addestramento con veicoli corazzati di pattuglia forniti dalla Gran Bretagna questo mese.

Il Regno Unito fornisce 120 veicoli blindati all’Ucraina, incluso un veicolo Mastiff che può essere utilizzato come veicolo spia o pattuglia. Un portavoce ha affermato che il Regno Unito, insieme ai suoi alleati, stava fornendo ai soldati ucraini un nuovo tipo di equipaggiamento che non era mai stato utilizzato prima.

“È comprensibile che stiano ricevendo la formazione di cui hanno bisogno per sfruttarla al meglio”, ha affermato.

Johnson è stato in prima linea negli sforzi per fornire attrezzature militari all’Ucraina dall’inizio della guerra, sotto la pressione delle parti nella sua casa di Downing Street durante la repressione del virus Corona.

Il leader britannico ha avuto uno stretto rapporto con il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky, con il quale ha parlato al telefono e lo ha incontrato a Kiev.

I membri del governo ucraino si sono recati in una base militare nel Regno Unito ad aprile, dove hanno manifestato con l’equipaggiamento, seguito da discorsi su come il governo avrebbe fornito armi. L’esercito britannico ha addestrato le forze ucraine dall’annessione della Crimea nel 2014. L’esercito britannico si è ritirato a febbraio per evitare un confronto diretto con le forze russe e la possibilità di essere coinvolti in un conflitto NATO.

READ  80 km di camion al confine tra Polonia e Bielorussia. I conducenti hanno cercato di lasciare l'UE a mezzanotte

Dall’inizio della guerra, il Regno Unito ha fornito all’Ucraina armi leggere antinave, antiaeree e anticarro che si sono rivelate utili per i caccia ucraini mobili contro i veicoli corazzati russi.

L’esercito americano sta anche addestrando le truppe ucraine all’uso degli obici, mentre il Regno Unito sta addestrando gli ucraini in Polonia all’uso delle armi antiaeree.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.