L’ambasciata polacca a Mosca è stata dipinta di rosso

Secondo l’AFP, mercoledì persone non identificate hanno spruzzato vernice rossa sull’ambasciata polacca a Mosca.

L’ambasciatore Sergei Andreev è stato attaccato a VarsaviaFoto: acquisizione video

Mesi, L’ambasciatore russo in Polonia è stato spruzzato di materiale rosso È andato a deporre una corona di fiori in Ucraina per commemorare la vittoria della seconda guerra mondiale da parte dei sostenitori ucraini. La cerimonia si è svolta nel contesto del terzo mese della campagna militare russa in Ucraina.

Mercoledì, il ministero degli Esteri russo ha convocato l’ambasciatore polacco Kristof Krozhevsky per lamentarsi dell’attacco “diffamatorio” al suo ambasciatore a Varsavia e ha chiesto “scuse ufficiali” al governo polacco.

“I prossimi passi saranno decisi in base alla risposta di Varsavia alle nostre richieste”, ha affermato il ministero russo in una nota.

Lo stesso giorno è stata applicata una vernice rossa all’edificio dell’ambasciata polacca a Mosca.

“L’ambasciatore Krzysztof Krozhevsky ha confermato l’incidente”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri polacco Lukas Jasina all’agenzia di stampa polacca PAP.

Il viceministro degli Esteri polacco Marcin Przydacz ha detto ai giornalisti a Washington che la Polonia si aspetta che la Russia chiarisca la questione e arresti i colpevoli.

Il ministro degli Esteri polacco Zbigniew Rau ha dichiarato lunedì che l’attacco all’ambasciatore russo non sarebbe dovuto avvenire.

La Polonia ha curato centinaia di migliaia di rifugiati ucraini da quando il 24 febbraio il presidente russo Vladimir Putin ha inviato le sue truppe a casa.

READ  Ucraina: Biden subliniaz unanimitatea total ”cu europenii: Sprijin“ fire reserve ”pentru integrator territorially Ukrainei / Russia trebuie si nterprindă iniivative vizibile de International

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.