La società di prestito di criptovalute Celsius sospende prelievi e trasferimenti, citando le condizioni di mercato

Annunci

Il prestatore di criptovalute Celsius ha dichiarato domenica che sospenderà i prelievi sulla sua piattaforma, citando le condizioni di mercato in quanto il prezzo di Ether e di altre criptovalute è crollato.

La società, che ha dichiarato a fonti The Block all’inizio della settimana che aveva solo poche settimane in più di risorse finanziarie per supportare i prelievi dei clienti, è andata su Twitter per annunciare la sospensione di prelievi, trasferimenti e scambi, osservando:

Incorpora il tweet Sospende tutti i prelievi, scambi e trasferimenti tra account. Lavorare a beneficio della nostra comunità è la nostra massima priorità. Le nostre operazioni continuano e continueremo a condividere le informazioni con la comunità”.

Guidata da Alex Mashinsky, la società avrebbe avuto circa $ 12 miliardi di asset dei clienti a maggio su 1,7 milioni di utenti, come menzionato di Financial Times.

In una nota ai clienti, Celsius ha aggiunto:

“A causa delle difficili condizioni di mercato, annunciamo oggi che Celsius interromperà temporaneamente tutti i prelievi… Stiamo intraprendendo questa azione oggi per mettere Celsius in una posizione migliore per rispettare i suoi impegni di ritiro nel tempo”.

Il prezzo del token Celsius originale è diminuito drasticamente nelle notizie, scendendo del 45% a $ 0,21 per moneta.

Lo sviluppo è l’ultimo segno di pressione del mercato nel settore delle criptovalute. Il prezzo di Ether è sceso sotto i 1.400 dollari a moneta domenica sera.

La scorsa settimana, The Block ha riferito che BlockFi, un altro prestatore, stava raccogliendo un round di $ 1 miliardo, ben al di sotto della valutazione di $ 5 miliardi che stava raccogliendo nel 2021.

storie di tendenza

READ  Quali sono le prospettive per il mercato azionario mentre la Fed si muove verso l'apice del picco di falco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.