La Russia non può eseguire operazioni complesse e su larga scala. Esercitazioni militari congiunte con alleati per impressionare il pubblico – Valutazione britannica

I feroci combattimenti continuano nell’Ucraina meridionale, compresi i bombardamenti della città di Enerhodar vicino alla centrale nucleare di Zaporozhye controllata dalla Russia, mentre l’esercito russo inizia esercitazioni militari congiunte soprannominate Vostok-2022 alla presenza di truppe di diversi paesi vicini o alleati. Secondo la valutazione del ministero della Difesa britannico di venerdì mattina, Russia, Cina, Bielorussia, Siria e India stanno cercando di dimostrare al mondo che Mosca è una potenza militare.

Soldati russi all’esercitazione militare Vostok 2022Foto: Vitaly Ankov / Sputnik / Profimedia

Il 1 settembre, La Russia ha iniziato le sue esercitazioni militari strategiche nella parte orientale del PaeseLe cosiddette esercitazioni Vostok 2022 si concluderanno il 5 settembre.

Mentre la Russia ha affermato che 50.000 soldati prenderanno parte all’esercitazione, il Ministero della Difesa britannico afferma che è improbabile che quest’anno saranno coinvolti più di 15.000 soldati.

Le prestazioni militari della Russia in Ucraina evidenziano che le esercitazioni strategiche della Russia come Vostok non riescono a supportare la capacità dell’esercito di svolgere operazioni complesse e su larga scala, afferma l’intelligence militare britannica.

Esercitazioni militari congiunte svolte secondo scenari ben preparati non incoraggiano l’iniziativa e non mirano principalmente a impressionare i leader russi e l’opinione pubblica internazionale, apprezza anche il ministero della Difesa britannico.

Segui gli ultimi sviluppi da qui Il giorno 191 della guerra in Ucraina in diretta su HOTNEWS.RO.

READ  Il governo britannico e il Senato degli Stati Uniti hanno promesso le armi dell'Ucraina per difendersi dalla Russia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.