La rissa finisce la pratica congiunta dei Los Angeles Rams Cincinnati Bengals

Cincinnati – Una rissa tra i Cincinnati Bengals ei Los Angeles Rams ha costretto entrambe le squadre a interrompere l’allenamento congiunto giovedì, l’ultimo giorno di allenamento congiunto per le due squadre.

In una giornata piena di affari post-scatto, è scoppiata una rissa durante un esercizio di squadra con il primo attacco dei Bengals e la prima difesa dei Rams. Il difensore Ramez non riconosciuto è stato affrontato dalla distanza con il giusto contrasto dei Bengals Lyle Collins. Il difensore aveva Collins avvolto da dietro con le braccia intorno al petto, pochi secondi dopo che Cincinnati era corsa indietro Joe Mixon Era a pochi metri di distanza.

Collins ha fatto l’eccezione e ha sferrato i pugni non appena è stato libero, il che ha scatenato una massiccia rissa che ha scatenato numerosi fischi e bandiere da parte dell’equipaggio in carica. Diversi caschi sono stati tolti con Il fotografo indagatore di Cincinnati scopre Intervento difensivo di Rams Aaron Donald Usando un berretto Bengals in ogni mano. Dopo l’esercizio, a Video condiviso su Twitter Mostra Paperino che fa oscillare un casco più volte durante una mischia.

I giocatori di entrambe le squadre si sono sparpagliati sul campo di allenamento più vicino alla strada che separa la struttura di allenamento di Cincinnati e il Paycor Stadium. Dopo pochi minuti, le squadre hanno deciso di porre fine alla controversa pratica.

READ  Il clamoroso addio di Duke all'allenatore K, anche in caso di sconfitta

Donald ha rifiutato di commentare tramite un portavoce del team, che ha anche affermato che il team non avrebbe commentato.

L’allenatore dei Rams Sean McVeigh ha detto in precedenza che non voleva provocare troppe risse e ha detto che in alcuni casi solo due squadre si stavano difendendo a vicenda. Entrambi gli allenatori hanno parlato di voler essere al sicuro e di voler portare a termine la giusta quantità di lavoro.

“Vedo solo ragazzi che oscillano e alcuni ragazzi che indossano caschi, altri che non indossano caschi”, ha detto McVeigh. “C’è un problema. Non si sa mai cosa potrebbe succedere. La mia più grande preoccupazione sono solo gli infortuni inutili alle persone da cui dipendiamo, sia per la nostra squadra che per l’altra squadra”.

“Ho avuto una piccola rissa”, ha detto l’allenatore dei Bengals Zach Taylor.

“L’abbiamo appena girato”, ha detto Taylor. Eravamo nel passato [practice] un periodo. Abbiamo avuto due giorni lavorativi davvero buoni. Valeva la pena ottenere più ascolti? no. Quindi gli abbiamo dato un nome.

Questa non era la prima volta che Collins era stato coinvolto in una faida giovedì. Sembrava essere coinvolto in altri due combattimenti con il difensore dei Rams. In un’occasione, è stato sostituito durante le prove di gruppo affrontando la riserva dei Bengals Dante Smith.

Alla domanda sul ruolo di Collins nella mischia, Taylor ha rifiutato di entrare nei dettagli. Cincinnati non ha messo a disposizione giocatori dopo l’allenamento.

quarterback degli arieti Matteo Staffordche è stato l’unico giocatore di Los Angeles a parlare con i media, era sul campo di allenamento opposto contro la difesa dei Bengals e non aveva dettagli sull’incidente.

READ  Recluta il calcio di Miami: Edge a quattro stelle Jaden Wayne si impegna e aiuta a portare Canes nella top 10 della classifica mondiale

Le due squadre dovrebbero essere in vacanza venerdì prima di concludere la pre-stagione con una partita sabato a Cincinnati. Nessuna delle due squadre dovrebbe giocare l’inizio alla fine. Taylor ha detto che non si aspetta che la faida continui.

All’inizio della settimana, la salvezza dei Bengals von Bell Taylor ha detto di aver trasmesso un messaggio dal team leader Mike Brown A proposito di risse dopo che le risse si intensificano nelle pratiche comuni delle altre squadre.

“Non vuoi mai essere un titolo”, ha detto Bell del messaggio dal front office. “Mantieni tutto pulito.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.