La qualità del veicolo scende ai minimi storici con la nuova scansione JD Power

La carenza di chip e una crisi della catena di approvvigionamento non fanno solo aumentare i prezzi delle auto, ma influiscono anche sulla qualità.

forza del dinaro È stato pubblicato lo studio sulla qualità iniziale per le auto 2022 Questa settimana, ha scoperto che la qualità della nuova auto è scesa dell’11% anno su anno, il calo più grande che il gruppo abbia mai registrato.

In particolare, i produttori di veicoli elettrici registrano un calo qualitativo significativo, con Polestar all’ultimo posto. Nel frattempo, Tesla si è classificata al settimo posto dal basso, La continuazione della sua cattiva tendenza produzione.

Nel sondaggio di quest’anno, JD Power ha registrato 226 problemi ogni 100 auto Tesla. Combinando tutti i veicoli elettrici diversi dai veicoli elettrici Tesla, il sondaggio indica che sono stati segnalati 240 problemi ogni 100 veicoli elettrici, in leggero calo rispetto ai 251 dell’anno scorso, poiché più modelli di veicoli elettrici sono stati messi in circolazione.

Il sondaggio si basa sul contributo di un totale di 84.165 proprietari di veicoli per uso personale approvati e noleggiati registrati da novembre 2021 a febbraio. Le risposte ai sondaggi hanno fornito dati su 33 diversi modelli e 189 diversi modelli di veicoli.

Il software rimane un problema in corso nell’industria automobilistica, con sei dei primi 10 problemi che riguardano l’infotainment. Il primo problema è stato una delle caratteristiche più importanti che le persone cercano nelle nuove auto: Apple CarPlay e Android Auto. CarPlay, in particolare, è utilizzato dalla metà di tutti i consumatori che hanno partecipato al sondaggio e meno del 17% degli utenti che utilizzano Android Auto segnala problemi.

READ  Abbandonata la Fisher Body Factory n. 21 a Detroit per diventare una casa

Gli autori del sondaggio hanno riscontrato che sia CarPlay che Android Auto erano difficili da capire e gli utenti avevano sempre più difficoltà a far funzionare la connessione. Il più alto tasso di penetrazione di Wireless CarPlay e Android Auto è attribuito a un aumento dei problemi di connettività, che sono passati da 4,9 problemi ogni 100 veicoli nel 2021 a 5,8 nel 2022.

Sorprendentemente, il sondaggio indica che le funzionalità di riconoscimento vocale integrate dei produttori funzionano come previsto, l’unica categoria da migliorare tra tutte le altre funzionalità di infotainment come touch screen, connettività Bluetooth e telecamere di parcheggio.

Oltre alla qualità inferiore, il rapporto elenca anche le caratteristiche che i produttori hanno tagliato per controllare la carenza di chip: offrire un minor numero di veicoli con funzioni avanzate di assistenza alla guida, sedili riscaldati, unità di assistenza al parcheggio, inclusa una sola chiave e altro ancora. Aziende come Chevrolet Caricabatterie per telefoni cordless coassiali e funzioni di avvio automatico a risparmio di gas Su alcuni modelli di SUV dell’anno scorso, Ford Rimuovere alcuni controlli dell’aria condizionata Dai sedili posteriori del SUV Explorer.

Tra i vincitori di qualità iniziale del GM Buick per la migliore targa generale sono; La casa automobilistica ha anche vinto il maggior numero di premi, dalla Chevy Malibu alla Cadillac Escalade. BMW e Hyundai hanno conquistato rispettivamente il secondo e il terzo posto.

La pandemia ha certamente danneggiato il settore, ma il direttore automobilistico globale di JD Power, David Amodio, è rimasto sorpreso dal fatto che lo studio iniziale sulla qualità non fosse peggiore. “Le case automobilistiche continuano a rilasciare veicoli sempre più tecnologicamente complessi in un’era in cui ci sono molte carenze di componenti critici per supportarli”, ha affermato Amodeo in un comunicato stampa.

READ  Anche Deutsche Bank esce dalla Russia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.