La MLBPA invia le carte di autorizzazione sindacale nel primo passo verso la formazione di piccoli sindacati

La Major League Baseball Players Association ha compiuto un primo passo verso la formazione di associazioni di lega minore domenica sera, inviando carte di procura che consentono ai giocatori di lega minore di votare per un’elezione che potrebbe renderli membri della MLBPA, ha detto il direttore esecutivo della lega Tony Clark ESPN domenica sera. .

I potenziali sindacati di oltre 5.000 leghe minori sono l’ultima azione di uno sforzo durato anni da parte di giocatori che hanno vinto un accordo di $ 185 milioni dalla lega in una causa collettiva non pagata, hanno ottenuto alloggi dalle squadre e hanno aumentato i loro stipendi negli ultimi anni. I giocatori di piccole leghe, i cui compensi e benefici non sono contrattati collettivamente, continuano a sostenere stipendi più alti, che per la stragrande maggioranza vanno da circa $ 5.000 a $ 14.000. Inoltre, la commissione giudiziaria del Senato ha suggerito di convocare un’audizione per esplorare l’esenzione dall’antitrust di MLB e il suo trattamento dei junior linker.

I Minor Leaguers, il gruppo che ha trascorso gli ultimi anni a organizzare giocatori di lega minore, sta ora lavorando con la MLBPA, che negozia collettivamente con la MLB per conto dei 1.200 giocatori dei roster della major league.

“Gli ultimi anni sono stati un’orda di giocatori che hanno dato la loro voce e le loro preoccupazioni, con i difensori della lega minore che hanno continuato a cantare e sintetizzare quelle voci in un modo che ci ha portato a questo punto”, ha detto Clark a ESPN.

Affinché la MLBPA rappresenti la lega minore nella contrattazione collettiva, il 30% dei giocatori deve firmare le carte di autorizzazione sindacale, il che potrebbe portare a un’elezione. Se la maggioranza di coloro che votano alle elezioni sceglie la rappresentanza sindacale, il National Labor Relations Board richiederà alla MLB di riconoscere il sindacato. Quindi, la lega e la MLBPA negozieranno collettivamente con le leghe minori, un risultato che cinque anni fa sarebbe stato registrato come inverosimile.

READ  RB Raheem Mostert condivide il motivo per cui ha firmato con Miami

I rappresentanti dei giocatori in tutte le squadre di lega minore, organizzati dai difensori attraverso quattro coordinatori per comunicare con i giocatori, distribuiranno le schede elettorali ai loro compagni di squadra. Il dirigente degli avvocati Harry Marino, che ha giocato nelle leghe minori per gli Arizona Diamondbacks e i Baltimore Orioles, ha affermato che gli sforzi del sindacato sono accelerati durante le stagioni 2021 e 2022 poiché più giocatori della lega minore hanno mostrato interesse.

“Ora è il momento perché i giocatori della lega e della lega minore ci hanno detto che è ora”, ha detto Marino a ESPN. “È questo gruppo di giocatori a livello di lega minore che ha guidato questo nelle ultime due stagioni, e i migliori giocatori di campionato hanno notato e alla fine hanno deciso di fare questo passo”.

La MLB ha rifiutato di commentare domenica sera.

Diversi giocatori della major league hanno detto a ESPN di essere rimasti sorpresi dalla notizia che è probabile che la MLBPA amplierà i suoi membri di circa cinque volte. La federazione prevede di tenere una chiamata Zoom lunedì per rispondere alle domande dei giocatori.

“I giocatori della Major League hanno un’enorme quantità di potere in questo gioco”, ha detto Marino. “Sapere che le prime due leghe danno le spalle è ciò che fa davvero la differenza per le giovanili della Junior League”.

I giocatori della Lega Minore hanno affermato che le conversazioni sulla rappresentanza sindacale sono cambiate poiché più giocatori hanno parlato delle loro condizioni di vita in privato e in pubblico. In mezzo al crescente slancio, la MLBPA ha fornito un supporto finanziario significativo, secondo le fonti, impegnando 1 milione di dollari nel 2020 a organizzazioni che forniscono supporto alle leghe minori, inclusi i difensori e più del baseball. La donazione ha pagato gli stipendi di Marino e Kevin Slack, un ex attivista politico democratico che si è unito ad Advocates come Direttore della Comunicazione e dello Sviluppo.

READ  Il miglior potenziale cliente Nick Prato tra le otto chiamate dei reali

Il trattamento dei giocatori della lega minore è emersa come una storia principale negli ultimi anni con potenziali danni presentati da Senne v. MLB League Oltre alle storie di giocatori che ricevono stipendi al di sotto della soglia di povertà e vivono in condizioni precarie. Sebbene le gilde esistano come possibilità per affrontare alcuni dei problemi, la paura del rischio ha impedito ai giocatori di organizzarsi per molto tempo. Che si tratti delle preoccupazioni per i team che rovinano la carriera delle persone o della difficoltà di trovare una leadership coerente in un pubblico in continua evoluzione, gli ostacoli si sono rivelati formidabili.

La distribuzione di tessere di autorizzazione sindacale metterà alla prova almeno una parte di quella teoria. Diversi giocatori junior hanno affermato che i giocatori stanno diventando più istruiti sui loro diritti del lavoro e su come la rinuncia all’antitrust della MLB influisca sul loro stato lavorativo.

“Il baseball sarà migliore per tutti, quando i giocatori della lega minore saranno seduti al tavolo”, ha detto Marino.

Clarke ha espresso fiducia nel passare il voto per la MLBPA per rappresentare le due leghe minori grazie al feedback che ha ricevuto dai giocatori.

“Ascoltare i giocatori e le preoccupazioni che hanno espresso nel loro interesse a trovare un posto ufficiale al tavolo delle trattative mi dà fiducia”, ha detto Clark. “I giocatori mi danno sempre fiducia”.

John Lee di ESPN ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.