La foto mostra i denti rotti di Colby Covington, l’avvocato Jorge Masvidal mette in dubbio la sua “capacità mentale”

video Jorge MavidalPresunta aggressione Colby Covington È ancora raro, ma ora ci sono prove fotografiche che secondo gli avvocati di Masvidal descrivono le conseguenze.

L’avvocato di Masvidale, Bradford Cohen, ha incluso “fotografie composte” di presunte ferite a “CC” – la sua conoscenza di Covington – come documenti in una domanda per la cartella clinica del combattente. Covington ha affermato di aver subito una lesione cerebrale nella presunta aggressione avvenuta fuori da una steakhouse di Miami Beach il 21 marzo.

Nella foto, i denti anteriori di Covington sembrano essere scarsamente scheggiati, riflettendo la ferita che ha riferito alla polizia che ha risposto. L’ex peso welter ad interim dell’UFC ha protetto la sua identità con una legge sulla privacy della Florida progettata per proteggere le vittime del crimine, ma Masvidal lo ha nominato il mese scorso in tribunale.

La mostra includeva altre foto che mostravano il danno facciale di Covington dopo la presunta aggressione, che secondo l’avvocato contraddiceva le affermazioni della presunta vittima.

“È interessante notare che le immagini non mostrano un’infezione ad eccezione di un piccolo chip nel falso dente CC”, ha scritto Cohen nella sua richiesta di cartelle cliniche. “Le prove raccolte finora contraddicono chiaramente le accuse di CC. CC afferma che l’imputato lo ha colpito da dietro. Un filmato esclusivo mostra che durante l’incidente, CC stava affrontando la persona che ha identificato come l’imputato. In effetti, il CC stava guardando l’imputato in faccia. faccia prima di ricevere il colpo e poi sembra fuggire dall’imputato per la paura.”

Colby Covington dopo la presunta aggressione di Jorge Masvidal

Foto di Colby Covington dopo la presunta aggressione di Jorge Masvidal.

Il videoclip a cui fa riferimento l’avvocato di Masvidal non era immediatamente disponibile.

Inoltre, Cohen ha incluso immagini che si dice rappresentino un orologio Rolex Covington da $ 95.000 che sarebbe stato danneggiato nell’attacco. Si riferiva all’orologio come a un “Folex” – o “Frankenstein Rolex” – perché riteneva che non fosse autentico e notò che le accuse di reato derivanti da presunti danni superiori a $ 1.000 non si applicavano.

“Questo moniker indica che l’orologio è composto da parti aftermarket inclusi falsi o imitazioni Rolex Parti e forse reale Rolex Componenti – Nega certamente la certificazione secondo cui l’orologio vale $ 95.000,00″, ha scritto. “Per calcolare i costi di riparazione e l’entità del danno al FOLEX di CC, l’orologio deve essere esaminato da vicino per determinare il vero valore dell’orologio”.

Cohen ha anche incluso le foto dei recenti post sui social media di Covington e una foto di UFC 272 Masvidal Punching Covington Show.

Gli ultimi due erano confutazioni dirette dell’affermazione di Covington di una lesione cerebrale. Cohen ha scritto che se si verifica uno, dovrebbe essere condotto un esame medico indipendente prima del recupero. Allo stesso tempo, l’avvocato si è chiesto se questo potesse essere il caso alla luce della carriera di Covington e del suo recente incontro con Masvidal nel perito.

“Date le accuse del Dipartimento di Stato e di CC – insieme al fatto che CC è un combattente professionista a rischio di lesioni personali ripetute – l’imputato richiede l’accesso alle cartelle cliniche precedenti di CC per difendersi adeguatamente dalle accuse in questo ordine”, ha scritto Cohen. “In particolare, per garantire che un singolo colpo alla mascella di un CC causasse danni cerebrali quando la carriera di un CC come combattente lo esponeva periodicamente a un infortunio del genere”.

Se si fosse effettivamente verificata una lesione cerebrale, Cohen ha ritenuto che anche Covington avrebbe dovuto essere esaminato mentalmente per determinare se fosse in grado di procedere con il caso.

“Dato che non solo la presunta ferita è misteriosa, ma la vittima qui è un combattente professionista, il sito sottostante suggerisce che potrebbe essere necessario un esame mentale a causa dell’ambiguità delle accuse”, ha scritto Cohen. “Può anche essere ordinato un esame mentale per determinare se CC è qualificato per procedere con questa questione o se diventa ineleggibile a causa della natura della sua ‘lesione cerebrale’.

A Masvidal è stato ordinato di rimanere sempre ad almeno 25 piedi da Covington durante una recente udienza sul caso. Masvidal si è dichiarato non colpevole di due capi di imputazione, percosse aggravate e corruzione penale. Covington non ha commentato pubblicamente il caso.

Nell’ottagono di UFC 272, Covington ha vinto con una decisione dominante su Masvidal, il suo ex compagno di stanza e compagno di allenamento, per rimanere nella foto del titolo dei pesi welter. L’escalation dei combattimenti è stata contrassegnata da cattive chiacchiere personali e insulti diretti alla famiglia Masvidal. Secondo il presunto rapporto sull’incidente di aggressione, Masvidal disse a Covington durante l’incidente: “Non avresti dovuto parlare dei miei figli”.

READ  Swiatek batte Osaka, completa Sunshine Double con il titolo di Miami

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.