La favorita della guida britannica Liz Truss Yew si è rivolta al piano salariale nella sua prima grande gaffe

  • Il conservatore Truss cede l’impegno chiave
  • Gli oppositori affermano che la politica avrebbe colpito infermieri e agenti di polizia
  • I sondaggi mostrano un quadro misto di quanto sia lontano Truss
  • Il Daily Mail fornisce a Truss il suo sostegno

LONDRA (Reuters) – Il ministro degli Esteri britannico Liz Truss, in testa alla sostituzione di Boris Johnson come primo ministro, è stata costretta a rinunciare a una delle sue promesse più sorprendenti il ​​giorno dopo che era stata annunciata dopo la reazione dei suoi colleghi conservatori e dell’opposizione . Feste.

Nella prima grande gaffe della sua campagna, Truss ha delineato piani per risparmiare miliardi di sterline all’anno nella spesa pubblica in una promessa che gli oppositori hanno affermato che avrebbe richiesto una riduzione dello stipendio per i dipendenti del settore pubblico, inclusi infermieri e insegnanti, al di fuori del ricco sud-est dell’Inghilterra. .

Truss ha dichiarato lunedì che avrebbe introdotto commissioni salariali regionali piuttosto che un accordo salariale nazionale, per abbinare il costo della vita locale.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Ma dopo le critiche di martedì, Truss ha detto: “Non avevo intenzione di cambiare i termini e le condizioni per insegnanti e infermieri. Ma quello che voglio chiarire è che non andrò avanti con i consigli salariali regionali”.

Il cambiamento è arrivato quando i sondaggi hanno mostrato immagini ampiamente divergenti di quanto Truss sia avanti rispetto al rivale Rishi Sunak.

Un sondaggio condotto dal 19 al 27 luglio su 807 membri del Partito conservatore dalla società di dati italiana Techne ha rilevato che Truss è supportato dal 48%, rispetto al 43% dell’ex ministro delle finanze Sunak.

READ  I funzionari di Taiwan e degli Stati Uniti si aspettavano che Pelosi visitasse Taiwan

Al contrario, un sondaggio YouGov per The Times, condotto dal 29 luglio al 2 agosto, ha mostrato che Truss ha esteso il suo vantaggio. Aveva il sostegno del 60% dei membri contro il 26% di Sunak e il resto dei 1.043 membri intervistati non ha deciso o non aveva intenzione di votare.

Un precedente sondaggio YouGov del 20-21 luglio ha mostrato una divisione del 49%-31% a favore di Truss.

Poco prima che l’ultimo sondaggio fosse condotto, il Daily Mail – uno dei bestseller britannici e popolare tra gli elettori conservatori – ha affermato di sostenere Truss, nonostante il suo turno.

“Il signor Sunak è un tecnocrate di nascita, anche se abile; Miss Truss è una vera portabandiera Tory nel piccolo paese a bassa tassazione”, ha affermato il giornale in un editoriale.

‘muto’

Il piano salariale del settore pubblico di Truss è stato criticato dal principale partito laburista di opposizione e da alcuni parlamentari conservatori.

I conservatori hanno ottenuto la maggioranza più ampia in tre decenni alle elezioni nazionali del 2019 ribaltando la politica britannica tradizionale e conquistando più regioni industriali nell’Inghilterra centrale e settentrionale, promettendo al contempo di ridurre le disparità regionali.

Uno dei legislatori conservatori di Truss ha affermato che l’errore di calcolo danneggerebbe il resto della campagna.

“Questo è stato un errore completamente evitabile, ma non credo che alla fine le impedirà di essere primo ministro”, ha detto.

Il sostenitore di Sunak, Ben Huchen, sindaco di Tees Valley nel nord-est dell’Inghilterra, si è detto “senza parole” sulla proposta.

La campagna di Sunak diceva che milioni di infermieri, agenti di polizia e soldati avrebbero tagliato i loro stipendi di 1.500 sterline (1.830 dollari) all’anno.

READ  Il parlamento russo chiede a Putin di riconoscere le regioni separatiste dell'Ucraina orientale

La portavoce di Financial Action Rachel Reeves ha affermato che il piano di Truss avrebbe risucchiato denaro dalle comunità locali.

“Quest’ultimo pasticcio ha rivelato esattamente ciò che Liz Truss crede sui lavoratori del settore pubblico in tutta la Gran Bretagna”, ha detto.

Sunak e Truss sono in lizza per i voti di circa 200.000 membri conservatori che sceglieranno il prossimo primo ministro, con il vincitore annunciato il 5 settembre.

Finora le tasse hanno dominato la corsa alle elezioni. Sunak ha accusato Truss di essere “disonesto” con gli elettori per le sue promesse di tagli fiscali immediati, dicendo che avrebbe aspettato che l’inflazione fosse sotto controllo prima di tagliare le tasse. Ciò spingerebbe il paese in recessione, afferma Truss.

Più del 60% dei conservatori in un sondaggio Techne ha affermato che Truss ha idee migliori su tasse e inflazione rispetto a Sunak. Hanno anche preferito i suoi piani per emigrare.

Tuttavia, gli intervistati hanno affermato che Sunak ha politiche migliori su Brexit ed energia.

Il sondaggio YouGov ha mostrato che la maggioranza ha sostenuto Truss sul costo della vita, sull’immigrazione e sulla difesa.

John Curtis, professore di politica all’Università di Strathclyde e uno dei principali sondaggisti britannici, ha affermato che era difficile essere sicuri che la corsa per Sunak fosse finita.

“In una corsa che ha certamente visto alcune proposte radicali e audaci fatte da entrambi i candidati… di certo non sappiamo quale sarebbe l’impatto (se del caso) di ciò sull’appartenenza al Partito conservatore nel suo insieme”, ha detto a JB Notizia. .

(1 dollaro = 0,8205 sterline)

Segnalazione aggiuntiva di David Milliken. Montaggio di Tomasz Janowski, Christina Fincher, Mike Harrison e Nick McPhee

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.