La Cina espande le esercitazioni militari, intensifica le minacce contro Taiwan

Sospensione

La Cina ha annunciato ulteriori esercitazioni a fuoco vivo nel Mare di Bohai e nel Mar Giallo, poiché Pechino ha espresso rabbia per la visita della presidente della Camera Nancy Pelosi (D-California) a Taiwan con esercitazioni militari vicino all’isola.

Il ministero della Difesa cinese non ha annunciato lo scopo delle esercitazioni ampliate, che arrivano quando la visita ha messo a dura prova le relazioni USA-Cina, ma arrivano mentre Pechino sta dando la sua più grande dimostrazione di forza su Taiwan dall’ultima crisi attraverso lo Stretto nel 1995-1996 – mentre lo chiama un avvertimento per i “provocatori” che contestano le affermazioni di Pechino su Taiwan, una democrazia autonoma di 23 milioni di persone.

Sabato l’amministrazione cinese per la sicurezza marittima ha annunciato cinque aree vietate nel Mar Giallo dove le esercitazioni si svolgeranno dal 5 al 15 agosto, nonché quattro aree aggiuntive nel Mare di Bohai da dove si svolgeranno le operazioni militari cinesi della durata di un mese non specificate. Agosto. 8.

Sebbene la Cina stia ufficialmente perseguendo quella che chiama “riunificazione pacifica” con Taiwan – che non è mai stata governata dal Partito Comunista Cinese – lo è anche minaccia costantemente prendere l’isola con la forza se il governo di Taipei avesse dichiarato la sua indipendenza formale.

Dalla One China Policy al Taiwan Relations Act, ecco cosa devi sapere

Ripercussioni diplomatiche La visita è aumentata notevolmente venerdì quando Pechino ha imposto sanzioni a Pelosi e ai suoi parenti stretti, annullato i dialoghi militari e sospeso i colloqui sul clima e altre cooperazioni bilaterali su questioni tra cui la criminalità transfrontaliera.

READ  Nelle immagini, uno sguardo a come è già stata ricostruita una città ucraina: NPR

casa Bianca convocato L’ambasciatore cinese Qin Gang su operazioni militari “irresponsabili”, compresi i lanci di missili nelle acque intorno a Taiwan. Il segretario di Stato Anthony Blinken ha descritto gli esercizi come una “risposta militare estrema, sproporzionata e crescente”.

La Casa Bianca convoca l’ambasciatore cinese mentre la crisi si intensifica

Ma la Cina non ha mostrato alcun segno di rallentamento del ritmo delle esercitazioni militari. L’Eastern Theatre Command dell’Esercito popolare cinese di liberazione ha dichiarato domenica che continuerà le esercitazioni aeree e navali congiunte nelle aree intorno a Taiwan come previsto, concentrandosi su attacchi a lungo raggio contro obiettivi nel cielo.

Dopo che un numero record di aerei da guerra cinesi è volato vicino allo spazio aereo di Taiwan venerdì, 14 aerei hanno attraversato la linea mediana dello stretto di Taiwan sabato con 14 navi da guerra cinesi operanti nelle vicinanze. Tre anni fa, l’attraversamento del confine non ufficiale che divideva il corso d’acqua era sconosciuto.

Il ministero della Difesa di Taiwan ha descritto le esercitazioni cinesi di sabato mattina come un “attacco simulato all’isola principale di Taiwan”.

Taiwan ha anche riferito di droni volanti e oggetti non identificati su Kinmen e Matsu, due isole sotto il dominio di Taiwan che sono più vicine alla costa della provincia cinese del Fujian. Sabato il Kinmen Defense Command ha lanciato razzi di avvertimento contro tre droni che hanno sorvolato le sue acque limitate.

Meng Xiangqing, professore alla National Defense University dell’Esercito popolare di liberazione, ha dichiarato alla China Central Television in un’intervista pubblicata domenica che gli esercizi miravano a “distruggere completamente la cosiddetta linea mediana” e dimostrare la capacità della Cina di prevenire le interferenze straniere in un conflitto per blocco e controllo Sul Canale Bashi, un’importante via d’acqua tra l’Oceano Pacifico occidentale e il Mar Cinese Meridionale.

READ  Biden vieta le importazioni di petrolio e gas naturale russi

Gli analisti militari hanno affermato che le esercitazioni cinesi a fuoco vivo iniziate giovedì e condotte su tutti i lati di Taiwan hanno simulato un potenziale blocco dell’isola, ma il governo di Taiwan ha affermato che l’interruzione delle rotte marittime e dei voli è finora limitata.

Pelosi ha concluso venerdì il tour asiatico di una delegazione del Congresso con la promessa che la Cina non sarebbe riuscita a isolare Taiwan.

Il Partito Comunista Cinese, che non ha mai governato Taiwan, ha cercato per decenni un mondo globale campagna di pressione Isolare diplomaticamente il governo democraticamente eletto di Taiwan sequestrando i suoi partner diplomatici e opporsi energicamente agli scambi tra Taipei e funzionari stranieri.

La visita di Pelosi a Taiwan annuncia una nuova fase della campagna di pressione della Cina

La Cina accusa gli Stati Uniti di aver svuotato la loro politica della “Cina unica” – che non sfida né sostiene le affermazioni di Pechino sull’isola – con misure per rafforzare le sue relazioni informali con Taiwan, inclusa la prima visita di un presidente della Camera in 25 anni. La Casa Bianca insiste sul fatto che la politica non è cambiata.

Nonostante la pressione militare senza precedenti, il popolo taiwanese è rimasto sostanzialmente calmo di fronte alle crescenti minacce cinesi. Il presidente Tsai Ing-wen ha detto giovedì: “Siamo calmi e non abbiamo fretta. Siamo razionali e non agiamo per provocare”.

Allenamenti annuali dall’esercito taiwanese condotto una settimana prima della visita di Pelosi, nonostante gli avvertimenti sempre più arrabbiati di Pechino. All’inizio delle esercitazioni, i media locali hanno riferito che i turisti in visita a Xiaoliuqiu, una piccola isola al largo della costa sud-occidentale di Taiwan, si sono riversati sulla spiaggia per vedere se potevano intravedere i missili cinesi che cadevano nelle acque vicine.

READ  I missili russi hanno colpito il porto dell'Ucraina; Kiev dice che si sta ancora preparando ad esportare grano

La borsa di Taiwan si è ripresa da un breve calo a metà settimana di venerdì.

Bi Lin Wu a Taipei ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.