iOS 16 ti consentirà di superare i test CAPTCHA in alcune app e siti Web

Quando iOS 16 verrà rilasciato più tardi questo autunno, potresti notare che non devi avere a che fare con molti captcha fastidiosi che ti chiedono di spostare un pezzo di un puzzle o di distinguere tra una collina e una montagna. Questo perché Apple offre una funzionalità per i suoi iPhone e Mac chiamata Verifica automatica, che consente ad alcuni siti di sapere che non sei un robot senza dover fare nulla (Attraverso Voci sul Mac).

Apple ha collaborato con due importanti reti di distribuzione di contenuti, Fastly e Cloudflare, per sviluppare il sistema. Quando viene lanciato con iOS 16 e macOS Ventura, i siti che utilizzano uno qualsiasi dei servizi per difendersi dallo spam dovrebbero essere in grado di sfruttare il sistema e smettere di offrire così tanti CAPTCHA. Se sei attento a quanti siti stanno cadendo su Fastly o Cloudflare Inizi ad avere problemiSaprai che questa è una parte costante di Internet che potrebbe diventare notevolmente meno fastidiosa (soprattutto per coloro che guardano spesso CAPTCHA perché usano VPN o cancellano frequentemente i loro cookie).

Un diagramma di base di come funziona il sistema Apple.
Foto: Mela

mentre questo Lontano dal primo tentativo Per abbandonare i CAPTCHA, il benchmark di Apple significa che questa volta potremmo davvero vedere dei progressi. La piattaforma, che Apple chiama token di accesso speciali, la ricorda vagamente Sistema di sostituzione password. Ecco un’idea molto semplificata di come funziona: il tuo dispositivo esamina una varietà di fattori per determinare se sei umano. Quando visiti un sito Web che di solito ti chiede di compilare un CAPTCHA, quel sito Web può chiedere al tuo telefono o computer se qualcuno lo sta utilizzando. Se il tuo dispositivo dice di sì, ti sarà permesso di passare.

Se vuoi dare uno sguardo approfondito ai dettagli sulla tecnologia, puoi guardare Sessione WWDC di Apple su di essoleggere Mela dall’internola spiegazioneguardare Articolo veloce intorno ad esso.

Come con la maggior parte delle nuove tecnologie che offre, Apple ha una storia sulla privacy da accompagnare. La società afferma che mentre il tuo ID Apple viene utilizzato come prova che sei una persona reale, il tuo telefono o computer non invia i dati (come il tuo indirizzo e-mail o numero di telefono) ad esso associati. L’unica cosa che il sito ottiene è fondamentalmente un pollice in su da Apple. Allo stesso modo, solo Apple sa che il tuo dispositivo gli sta chiedendo di confermare se sei un essere umano; Non ottenere informazioni su chi vuole sapere.

Fortunatamente per gli utenti Android e Windows, Apple non è l’unica a lavorare su questa tecnologia. Secondo FastlyGoogle ha anche contribuito a svilupparlo e il concetto di avere una parte fidata che garantisca che tu sia umano è integrato negli standard di Internet. Google ha iniziato a creare un file Sistema simile in Chrome Intorno a due anni fa E mentre sembra concentrarsi principalmente su emittenti di terze parti piuttosto che eseguire la verifica stessa, posso sicuramente vedere che crea un sistema simile a quello di Apple per i suoi futuri utenti.

READ  Epic dona due settimane dei proventi di Fortnite ai soccorsi in Ucraina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.